No Tax Day, Morrone (Lega): "Contrastiamo con ogni mezzo il Governo delle tasse"

Lo afferma il parlamentare Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, convinto sostenitore del ‘No Tax Day’

“Abbiamo la responsabilità di contrastare in ogni sede della democrazia e delle istituzioni il governo Conte bis, che sta preparando una manovra lacrime e di sangue per il nostro Paese, complici i diktat dei soliti ambienti UE. Una bomba sociale che sta per esplodere se non si assumeranno iniziative urgenti per disinnescare il governo delle ‘tasse’”.

Lo afferma il parlamentare Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, convinto sostenitore del ‘No Tax Day’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ciò che preoccupa non sono solo le maggiori imposte caricate sulle spalle di contribuenti e aziende, c’è anche un sistema complessivo che blocca la crescita e che deve essere rivisto e c’è la necessità di recuperare autorevolezza e dignità nei Tavoli europei, dove non si va con il cappello in mano. Ma le forze politiche dell’attuale governo non hanno ricette valide per risolvere queste problematiche. Lo abbiamo visto anche durante la vicenda MES, dove è bastato che le forze di opposizione si mettessero di traverso per costringere la UE a scendere a patti. Se fosse stato per il Governo giallorosso, bloccato dai veti incrociati e da posizioni confuse, non ci sarebbero stati ripensamenti. La Lega ha elaborato, al contrario, un progetto preciso, ben delineato dal senatore Alberto Bagnai durante una stimolante conferenza tenuta sabato a Ravenna. Un progetto per un sistema fiscale organico, con interventi strutturali ma anche emergenziali per rispondere nell’immediato alle emergenze che sta affrontando il Paese. Un progetto per cui servirà tempo e una larga legittimazione popolare. Un progetto che la Lega aveva già iniziato a realizzare quando era al Governo, con la prima fase della Flat tax, e che metterà in atto quando tornerà, presto, alla guida del Paese. Un progetto fondato su tre pilastri principali, Flat tax, pace fiscale e riforma della giustizia tributaria, che restituirà fiato, fiducia e futuro agli italiani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • Coronavirus, martedì drammatico: dieci morti in provincia in 24 ore, 5 a Forlì

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, superati i mille contagiati in provincia: altri due decessi nel Forlivese. Crescono i guariti

Torna su
ForlìToday è in caricamento