Nuovo quartiere al Ronco, ruspe all'opera. I Verdi: "77mila metri quadri non sono consumo di suolo zero"

I Verdi commentano così la genesi della nuova urbanizzazione piuttosto vasta (sono oltre 77mila metri quadri) in viale Roma

"Il nuovo quartiere del Ronco è la dimostrazione di quanto le norme regionali sul consumo di suolo "zero" non realizzino quanto promesso". I Verdi commentano così la genesi della nuova urbanizzazione piuttosto vasta (sono oltre 77mila metri quadri) in viale Roma, nella grande area attualmente a campo agricolo di fronte alla caserma 'De Gennaro' e dietro la caserma dei carabinieri. "Spiace vedere che il Pd sia contento di questa realizzazione - commentano gli ambientalisti -. 77mila metri quadri di campo agricolo che vengono trasformati in cemento, con un nuovo supermercato assolutamente inutile. Per questo motivo ci siamo opposti quando la delibera è arrivata in Consiglio Comunale: per noi consumo di suolo zero significa non trasformare altro suolo vergine, ma riutilizzare quello già cementificato e restituire al verde i terreni urbanizzati che rimangono inutilizzati".

"Con questa espansione continua e non giustificata dall'aumento della richiesta abitativa si svalutano le proprietà esistenti, si mettono in crisi gli esercizi commerciali ed i negozi che già operano sul territorio, si sposta verso la periferia la residenza dei cittadini creando nuove esigenze di servizi, che peseranno sulla collettività - proseguono dal movimento col sole che ride -. Come se questo non bastasse, questo intervento viene fatto in violazione di una norma provinciale: l'articolo 67 del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale esclude "ulteriori localizzazioni di strutture commerciali frontistanti la via Emilia o direttamente gravanti su di essa". Con che coraggio si può parlare di ecologia, se si continua sempre ad andare avanti alla stessa maniera, cancellando verde e gettando cemento?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento