Fusione dei quartieri, alt della Lega al sindaco Balzani: "Progetto frettoloso"

I capigruppo del Carroccio Patrizia Carpi (circoscrizione 1), Daniele Mezzacapo (circoscrizione 2) e Stefano Vanetti (circoscrizione 3) manifestano le proprie reticenze rispetto a un piano di riorganizzazione dei quartieri forlivesi che ne ipoteca l'autonomia e la specificità territoriale

Nella foto Patrizia Carpi

I consiglieri della Lega Nord bocciano il piano di ristrutturazione territoriale promosso dalla Giunta Balzani. I capigruppo del Carroccio Patrizia Carpi (circoscrizione 1), Daniele Mezzacapo (circoscrizione 2) e Stefano Vanetti (circoscrizione 3) manifestano le proprie reticenze rispetto a un piano di riorganizzazione dei quartieri forlivesi che ne ipoteca l'autonomia e la specificità territoriale. "Una decisione prematura - esordiscono -. Siamo assolutamente contrari ad un progetto calato dall'alto e che questa Amministrazione vuole realizzare a tutti i costi bypassando il confronto democratico con cittadini e comitati".

La Giunta Balzani sta dimostrando fretta e disinteresse per un progetto che invece merita attenzione e scrupolosità, soprattutto in virtù del valore identitario di ogni singolo quartiere e del patrimonio culturale che ciascuno rappresenta - proseguono Carpi, Mezzacapo e Vanetti -. Si stanno accelerando i tempi per mettere la parola fine all'attuale suddivisione territoriale dei quartieri e archiviare il "problema"  a pochi mesi dal voto amministrativo."

Secondo gli esponenti del Carroccio, "il progetto di ristrutturazione amministrativa del decentramento e della partecipazione va discusso con il dovuto impegno e coinvolgendo passo dopo passo i diretti interessati, demandandone l'onere e il dovere di promuoverlo nei tempi necessari alla nuova Amministrazione sulla base di un nuovo statuto e regolamento".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento