Raddoppio Ires per le Onlus, Zoffoli (Pd): "Atto sciagurato"

l consigliere regionale Paolo Zoffoli, Presidente della Commissione Politiche sociali della Regione Emilia-Romagna, ha depositato come primo firmatario in Assemblea legislativa una risoluzione

"Un colpo durissimo a centinaia di enti non commerciali come enti di assistenza sociale e ospedalieri, società di mutuo soccorso, istituti di istruzione e di ricerca, con finalità non lucrative, benefiche, sociali o culturali impegnate quotidianamente in attività fondamentali per le nostre comunità. Un’azione sciagurata compiuta dal governo non si sa quanto per pressapochismo o quanto per malafede, alla quale occorre porre rimedio al più presto". Il consigliere regionale Paolo Zoffoli, Presidente della Commissione Politiche sociali della Regione Emilia-Romagna, ha depositato come primo firmatario in Assemblea legislativa una risoluzione che condanna senza mezzi termini la misura contenuta dalla finanziaria che raddoppia l’Ires per le onlus.

"Lo stesso Governo - sottolinea Zoffoli nella risoluzione - ha riconosciuto l’errore compiuto, a detta del ministro Luigi Di Maio, perché si voleva andare a colpire le onlus che fanno finto volontariato. Come se per punire chi passa con il rosso si decidesse da un giorno all’altro di raddoppiare le tasse a tutti gli automobilisti d’Italia".

"Di Maio ha promesso che questo iniquo provvedimento, che si sarebbe potuto evitare con un minimo di confronto e di ascolto con i soggetti interessati, verrà modificato - chiosa -. Il Governo tornerà davvero indietro o si rimangerà, come in tutti gli altri casi ai quali assistiamo ogni giorno, anche questa promessa? Intanto migliaia di onlus che con pochissime risorse fanno i salti mortali per sorreggere il nostro welfare continuano a dover fare i conti con l’Ires raddoppiata".

"Con la mia risoluzione depositata giovedì - conclude Zoffoli - chiedo alla giunta della Regione Emilia-Romagna di farsi portavoce di questa causa e di richiedere con forza al Governo nazionale l’immediato ripristino dell’IRES agevolata per gli enti e le associazioni impegnati nell’attività di volontariato ed assistenza non profit".

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Giugno, le sagre sbocciano in tutta la Romagna: ecco tutti gli imperdibili appuntamenti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, storica vittoria di Zattini. Forlì cambia dopo 50 anni - La diretta

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Il Consiglio comunale che verrà in attesa della nuova giunta: la metà dei seggi alla Lega

Torna su
ForlìToday è in caricamento