Scuola, Vietina (Forza Italia): "Favorevoli al ritorno dell'educazione civica"

Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia, ha annunciato il voto favorevole del suo partito alla Commissione Cultura.

"L’educazione civica è entrata nelle scuole italiane nel 1958 grazie ad Aldo Moro. La riforma che nel 2010 l’ha trasformata in ‘Cittadinanza e Costituzione’ ne ha ristretto eccessivamente le aree di intervento e per questo siamo favorevoli ad una proposta di legge per riaprire le porte della scuola a una materia che si dimostra sempre più fondamentale per i nostri ragazzi". Così Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia, ha annunciato il voto favorevole del suo partito alla Commissione Cultura.

“È importante – continua la deputata azzurra – che i ragazzi conoscano le regole dell’amministrazione pubblica, della sua organizzazione e del suo rapporto con i cittadini. L’educazione civica è essenziale per avvicinarli alla gestione della cosa pubblica e fargli comprendere cosa significa ‘Lo Stato siamo noi’. Questa legge va nella giusta direzione anche se ritengo siano necessari alcuni accorgimenti che potrebbero renderla ancora più efficace”.

“All’articolo 5 la proposta di legge prevede che l’insegnamento dell’educazione civica preveda anche quello della cittadinanza digitale, tema fondamentale per i nostri ragazzi e che rientra nelle otto competenze chiave per l’Europa; auspico  che questo aspetto sia affidato ai docenti tecnico-pratici di informatica, questo permetterebbe di fornire un servizio adeguato ottimizzando le risorse già a disposizione del sistema scolastico”.

“In secondo luogo – conclude Vietina – visto che l’articolo 8 già prevede l’integrazione con esperienze extrascolastiche nel contesto del volontariato, vorrei che si andasse oltre: credo che la partecipazione al volontariato del proprio paese debba essere una condizione indispensabile per il nuovo insegnamento dell’educazione civica e auspico che tali attività arrivino a entrare nel curriculum scolastico dei nostri studenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento