Scuole aperte. E' bufera sulle condizioni di sicurezza

Le polemiche fioccano in rete ed anche i consiglieri comunali del Pdl Fabrizio Ragni e Alessandro Spada attaccano: "Incomprensibile la decisione del sindaco Balzani"

Sono segnalati traffico intenso e code su tutta la rete urbana e suburbana a Forli. Per i mezzi pubblici in  parte di via Maroncelli, via G. Italia e via Orto del Fuoco il ghiaccio sulla carreggiata impedisce il transito. Questa la situazione segnalata nel primo giorno di riapertura delle scuole. Le polemiche fioccano in rete ed anche i consiglieri comunali del Pdl Fabrizio Ragni e Alessandro Spada attaccano: “Risulta davvero incomprensibile la decisione del sindaco Balzani di riaprire le scuole senza prima aver ripristinato accettabili condizioni di sicurezza per i bambini e i genitori”.

“Sarebbe bastato un giro per le strade di Forlì, incluse le aree limitrofe i plessi scolastici, per comprendere che gran parte della viabilità cittadina presenta ancora ampie criticità e soprattutto i marciapiedi versano in situazioni di elevata pericolosità a causa delle lastre di ghiaccio presenti. Un’Amministrazione seria si sarebbe dovuta preoccupare di ripulire dal ghiaccio le zone intorno alle scuole prima di riaprirle ai ragazzi oppure, in caso contrario, avrebbe potuto prolungarne la chiusura, viste anche le previsioni atmosferiche preannunciate per i giorni a venire”, tuonano Ragni e Spada.

 

Sulla pagina Facebook di Forlitoday i lettori si scatenano: "Oggi si è deciso di riaprire le scuole ma pulire i marciapiedi e le stradine limitrofe???????per arrivare alla scuola Bersani stamattina è stato un macello!!!!il rischio di cadere altissimo per chi va a piedi e il rischio di investire i pedoni non ne parliamo". E ancora: "Ho portato mio figlio a scuola.. Dalla zona parco Buscherini a ITAS istit. Geometri ho impiegato 1,15 ore.. pazzesco... Le strade in prossimità della scuola.. UNO SCHIFO.. Pedoni che ti scivolano davanti al cofano della macchina... Solchi frofondi e ghiacciati nella neve... -5°C".

Fortunatamente c'è anche qualche commento positivo: "nido Clorofilla ben raggiungibile... meglio da via Macero Sauli preso da via Ravegnana.... parcheggio pulito, la via d'uscita e via Pandolfa pulite"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Elezioni, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: queste le loro priorità e proposte

Torna su
ForlìToday è in caricamento