Ballottaggio, lo speciale di ForlìToday: candidati, liste, programmi e interviste

A fronteggiarsi al turno di ballottaggio saranno il candidato del centrodestra Gian Luca Zattini e quello del centrosinistra Giorgio Calderoni

Domenica, dalle ore 7 alle 23, i forlivesi torneranno al voto per la scelta del sindaco. A fronteggiarsi al turno di ballottaggio saranno il candidato del centrodestra Gian Luca Zattini e quello del centrosinistra Giorgio Calderoni. La Commissione elettorale Circondariale ha provveduto lunedì al sorteggio dei candidati sindaco per la predisposizione del manifesto e delle schede elettorali. Tenuto conto che non ci sono stati apparentamenti successivi delle liste inizialmente non collegate non è mutata la composizione delle coalizioni. Posizione numero 1 per Gian Luca Zattini con le liste collegate Popolo della Famiglia, Lista Civica Forlì Cambia Zattini Sindaco, Forza Italia Berlusconi, Giorgia Meloni Fratelli d'Italia e Lega Salvini Premier. Posizione 2 per Giorgio Calderoni, con le liste collegate Forlì Solidale e Verde, ForLife, Lista civica con Giorgio Calderoni, Partito Democratico e Forlì Bene Comune.

La diretta dalla campagna elettorale: TUTTE LE NOTIZIE

Vuoi votare conoscendo i progetti? I loro programmi a confronto

Scarica: il fac-simile della scheda elettorale del ballottaggio

Quando si vota

Domenica si vota, dalle 7 alle 23, nel seggio indicato nella tessera elettorale, della sezione di appartenenza dell'elettore. Bisognerà scegliere tra i due candidati che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti (ballottaggio), Zattini e Calderoni. Al secondo turno viene eletto primo cittadino il candidato che ottiene il maggior numero di voti. Tutte le sedi sono prive di barriere architettoniche.

Per poter votare è necessario presentare la tessera elettorale ed un documento d'identità, anche scaduto, purché risulti regolare sotto ogni altro aspetto e assicuri la precisa identificazione dell'elettore. I documenti di identità per l'ammissione al voto sono carta d'identità, passaporto, patente, libretto di pensione, porto d'armi, tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato e tessere di riconoscimento purché munite di fotografia rilasciate da ordini professionali o dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia convalidata da un Comando militare.

Orario ufficio elettorale

In caso di tessera con spazi esauriti, smarrimento o deterioramento della stessa, il cittadino può richiedere personalmente una nuova tessera nell'Ufficio elettorale presentando la dichiarazione di smarrimento della tessera elettorale e l'eventuale delega al ritiro del duplicato. Il servizio è gratuito. Gli sportelli di Piazzetta della Misura, 5 domenica sono aperti dalle 7 alle 23.

Voto assistito

Il Servizio Ambulatoriale per il rilascio dei certificati agli elettori non deambulanti ed impediti fisicamente al voto che necessitano di accompagnatore, sarà effettuato negli ambulatori di Igiene Pubblica, Via della Rocca, 19 al Dipartimento di Sanità Pubblica (telefono 0543 733564) e domenica saranno aperti dalle 9 alle 12. Gli elettori fisicamente impediti, muniti di tessera elettorale con l'annotazione del diritto al voto assistito, ai sensi della Legge numero 17 del 5/2/2003, possono accedere al voto con la semplice esibizione della tessera elettorale e di un documento di identità.

Servizio trasporto ai seggi

Il Servizio Elettorale, al fine di facilitare agli elettori portatori di handicap/non deambulanti il raggiungimento del seggio elettorale, ai sensi dell'articolo 29 comma 1 della Legge numero 104 del 2/2/1992, organizza un servizio di trasporto pubblico dentro il territorio comunale, cui si potrà accedere previa prenotazione telefonica allo 0543 712864, nei giorni che precedono l'orario di apertura dei seggi. Le sezioni elettorali all'Itaer in via Montaspro/via Fontanelle nella giornata delle elezioni dalle 8 alle 14.30 è  attivato un servizio di supporto/assistenza a persone anziane e disabili con difficoltà motorie per l'accompagnamento all'interno del plesso scolastico. Il Servizio verrà svolto dai volontari della Pubblica Assistenza Città di Forlì anche con l'ausilio di una sedia a rotelle.

Così al primo turno

Forlì è tornata al ballottaggio come 10 anni fa, quando si sfidavano Roberto Balzani e Alessandro Rondoni. La coalizione di Zattini al primo turno aveva ottenuto il 45,8%, mentre quella di Calderoni il 37,21%. Il primo ha incassato 27905 voti, il secondo 22676. Daniele Vergini, candidato sindaco del M5S, aveva ottenuto ottenuto il 10,82%, con 6594 voti. Marco Ravaioli, candidato sindaco di Forlì SiCura, aveva incassato il 3,22% di preferenze (1959 voti), mentre Veronica San Vicente (L'Alternativa per Forlì) il 2,95% (1799 voti).

La coalizione del centrodestra ha visto la Lega al 24,24% (14456 voti), la lista civica di Zattini al 10,61% (6330), Forza Italia al 6,82% (4067), Fratelli d'Italia al 2,95% (1758) e Popolo della Famiglia il 0,99% (591). La coalizione del centrosinistra ha visto invece il Partito Democratico al 27,54% (16421), la sua civica al 3,09% (1844), ForLife all'1,9% (1131), Forlì Solidale e Verde al 2,69% (1603), Forli Bene Comune al 2,14% (1277). Il Movimento 5 Stelle aveva ottenuto il 10,8% (6443), Forli SiCura al 3,25% (1939) e L'Alternativa per Forli al 2,98% (1776). Hanno votato in 62289 (68,38%).

Le preferenze

Sono 26 i candidati al consiglio comunale che hanno riportato più di 200 voti di preferenza, tra cui 7 con più di 500 voti. Recordman di preferenze è Daniele Mezzacapo della Lega con 655, seguito da Elisa Massa del Pd con 627 preferenze.

I voti di preferenza di tutti i candidati: Forlì SiCura | Movimento 5 Stelle | Alternativa per Forlì | Forlì Solidale e Verde | Forlife | Lista con Giorgio Calderoni | Partito Democratico | Forlì Bene Comune | Popolo della famiglia | Forlì Cambia  - Zattini sindaco | Forza Italia | Fratelli d'Italia | Lega

Conosciamo i candidati sindaco, le interviste

Gian Luca Zattini: "Dopo 50 anni cambiare è funzionale al bene comune"

Giorgio Calderoni: "Sarò libero e autonomo. Non farlo sarebbe tradire la mia storia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro frontale sulla via per la Tangenziale: uno degli automobilisti non ce l'ha fatta

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Dramma in A14, auto si schianta fuori strada e si ribalta nel fosso colmo d'acqua: un morto ed una donna ferita

  • Si ritrova "sgraditi ospiti" nella minestra: protesta per le larve nel pacco di pasta

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

Torna su
ForlìToday è in caricamento