Vitali (Gioventù Nazionale): "Risanare la statua di Giovan Battista Morgagni"

Morgagni, nato a Forlì il 25 febbraio 1862, è considerato il padre dell'anatomia patologica, tanto da farsi attribuire in tutta Europa il soprannome di "Sua Maestà Anatomica"

Alessandro Vitali, portavoce Gioventù Nazionale Forlì Cesena, chiede l'immediato risanamento del monumento dedicato al forlivese Giovan Battista Morgagni. "Doveroso intervenire quanto prima - afferma Vitali - per riqualificare il monumento che rappresenta uno dei più illustri Forlivesi". Morgagni, nato a Forlì il 25 febbraio 1682, è considerato il padre dell'anatomia patologica, tanto da farsi attribuire in tutta Europa il soprannome di "Sua Maestà Anatomica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il significato del monumento e la sua posizione - prosegue Vitali - di fronte ad un palazzo altrettanto storico quale il Palazzo della Provincia, richiede un rapido intervento di manutenzione. Ad ora l'opera risulta imbrattata ed in stato di degrado, una ferita per la persona e per la città". La parola ora passa al gruppo ufficiale di Fratelli d'Italia Forlì ed in particolare al capogruppo in consiglio comunale Davide Minutillo. "Attraverso il nostro capogruppo Minutillo - conclude Vitali - presenteremo tale proposta al vaglio del consiglio comunale durante il question time, auspicando che sia recepita in maniera positiva, nell'interesse di tutta la comunità".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il primo giorno dei bar: "Poca gente e chiedono il permesso per entrare. Ma chi entra consuma dentro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento