Voto storico: Predappio passa al centrodestra per la prima volta dal dopoguerra

La città natale di Benito Mussolini, dopo 74 anni di sindaci d'espressione di sinistra, volta pagina e passa al centrodestra

E' un voto storico quello del 27 maggio per Predappio. La città natale di Benito Mussolini, dopo 74 anni di sindaci d'espressione di sinistra, volta pagina e passa al centrodestra. Roberto Canali, della lista "Uniti per Predappio", ha vinto con ampio margine, ben il 60,11%, sullo sfidante del centrosinistra Gianni Flamigni di "GenerAzioni in Comune", che non è andato oltre il 39,89%. Lo scarto dei voti è stato importante: 2072 a 1375 a favore di Canali. Alla lista del nuovo sindaco vanno otto seggi, mentre quella di Flamigni quattro. Andrea Cintorino, segretario provinciale della Lega, ha sottolineato la vittoria del gruppo. Il consiglio comunale vedrà sui banchi della maggioranza Carla Ravaglia, Luca Lambruschi, Lorenzo Lotti, Federica Maltoni, Alan Gori, Veronica Bevacqua, Lucio Moretti e Germano Pestelli, mentre su quelli di minoranza, oltree a Flamigni, Chiara Venturi, Livio Vetrincini e Davide Fabbri.

Dalla lista GenerAzioni in Comune arrivano i complimenti al vincitore, augurando "un buon lavoro nell'interesse primario di tutti i cittadini di Predappio". Per quanto riguarda il gruppo, "siamo certi che il lavoro svolto e gli impegni presi in questi mesi non andranno dispersi, ma saranno mantenuti e costituiranno anzi la base di partenza  per guidarci in una opposizione vera, seria ed attenta, ma nel contempo costruttiva che abbia come punto di riferimento unico la crescita della nostra comunità. Ci interessa costruire una Politica nuova e su questa strada proseguiremo con umiltà, vigilando anzitutto che Predappio non sia usata da nessuno e tanto più condotta a rinnegare i suoi valori fondanti. Continueremo, e su questo ne siamo certi, nel nostro impegno di ascolto, confronto e partecipazione che crediamo sia l’unica strada da percorrere per far crescere la nostra comunità".

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento