Al Ceub il master regionale europeo in democrazia e diritti umani

Si tratta di un master universitario interdisciplinare di secondo livello di durata annuale, che combina corsi ed esami con tirocinio, ricerca di campo e mobilità all’estero.

E’ cominciata sabato al Centro Universitario di Bertinoro la terza fase del Master regionale europeo in democrazia e diritti umani nel Sud Est Europa (Erma). Il corso internazionale era stato avviato nello scorso mese di novembre e si concluderà a fine ottobre: si tratta di un master universitario interdisciplinare di secondo livello di durata annuale, che combina corsi ed esami con tirocinio, ricerca di campo e mobilità all’estero.

Erma, coordinato dalle Università di Sarajevo e Bologna, in partnership con altri 9 Atenei europei, conferisce doppio diploma (60 crediti) ed è cofinanziato dall'anno accademico 2000/01 dall'Unione Europea e dal Ministero degli Esteri. Il Master è parte integrante del Global Campus of Human Rights supportato dall'UE, una rete di oltre 100 Università, che mira alla diffusione dei diritti umani e della democrazia attraverso la cooperazione regionale e globale nei settori di istruzione e ricerca.

Durante la terza parte (Term III) del Master in svolgimento fino al 16 ottobre, gli studenti Erma si focalizzeranno sulla finalizzazione delle loro tesi, ospitati presso le strutture del Centro Universitario: in questo periodo beneficeranno di assistenza accademica e metodologica da parte dei tutor del programma e parteciperanno a seminari e lezioni organizzate insieme all’Istituto per l’Europa Centro Orientale e Balcanica (Iecob). Nel medesimo periodo avranno la possibilità di effettuare una serie di visite culturali e naturalistiche volte anche a raggiungere un costruttivo contatto con il territorio e con la cittadinanza. Il Term III conferisce 18 crediti formativi ed è obbligatorio ai fini del conseguimento del doppio titolo di Master.
 
I direttori del Master sono il professor Stefano Bianchini (Iecob - Univeristà di Bologna) ed il prof. Asim Mujkic (Università di Sarajevo), coadiuvati dal coordinatore accademico del Master dott. Adriano Remiddi (Iecob - Università di Bologna), che soggiornerà a Bertinoro per il supporto agli studenti insieme ad i tutor accademici Amila Madzak e Alina Trkulja (Università di Sarajevo), 
 

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento