Le bonifiche vanno a scuola partendo dalle elementari

La campagna avrà anche la finalità di offrire un supporto alle scuole che vorranno partecipare al concorso promosso ogni anno dall’Anbi Emilia-Romagna “Acqua e Territorio”

È partito ufficialmente con i primi incontri che si è svolto nella scuola Bersani di Forlì, il progetto didattico "di terra, uomini e acque" promosso dal Consorzio di Bonifica della Romagna e rivolto alle classi 4E e 5E delle scuole primarie dei territori provinciali di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. "Si tratta di una innovazione nel progetto didattico che proponevamo da anni e che per la prima volta coinvolge le scuole primarie grazie alla collaborazione con il centro ricerche ambientali Cestha - dice Laura Prometti, responsabile comunicazione e delle attività didattiche del Consorzio -. Dalla collaborazione infatti, è nata la volontà di raccontare anche l’importantissimo ruolo che le opere di bonifica giocano oggi per il mantenimento della biodiversità e per la tutela delle zone umide".

"L’impegno del Consorzio per educare le nuove generazioni è iniziato è iniziato 4 anni fa col progetto didattico dedicato alle scuole medie “Fa.Te – Favolose Terre”. L’amministrazione che presiedo ritiene sia un dovere far conoscere a ragazzi, docenti e famiglie l’importante ruolo che svolge la Bonifica per la difesa e la sicurezza idraulica dei propri territori, nella gestione sostenibile delle acque, per la salvaguardia ambientale e per la distribuzione di acqua per l’agricoltura ma non solo – racconta Roberto Brolli, Presidente del Consorzio- Oggi le infrastrutture irrigue sono fondamentali per tutte le altre attività antropiche che in regime di carenza idrica, e non solo, usufruiscono di acqua destinata all’agricoltura. Per questo motivo ho ritenuto strategico ampliare l’attività di divulgazione anche ai bambini delle elementari".

La campagna avrà anche la finalità di offrire un supporto alle scuole che vorranno partecipare al concorso promosso ogni anno dall’Anbi Emilia-Romagna “Acqua e Territorio” che nella sua undicesima edizione ha il titolo “Reporter d'Acque" per raccontare l'attività dei Consorzi di bonifica a difesa e sviluppo dei territori. Il concorso è rivolto a tutte le scuole primarie e secondarie di I grado che rientrano nei territori gestiti dai Consorzi di bonifica della Regione Emilia-Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

Torna su
ForlìToday è in caricamento