Santa Sofia, attività per gli alunni di elementari e medie: riapre "Il Grillo Parlante"

Sarà possibile frequentare due giornate (5 euro a settimana), tre giornate (8 euro a settimana) o 5 giornate (10 euro a settimana)

Con la ripresa della scuola, parte puntuale anche l'attività del Centro educativo “Il Grillo Parlante” organizzato dal Cif Santa Sofia con il patrocinio del Comune, un finanziamento dell’Asp San Vincenzo de’ Paoli e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Il Centro educativo, a partire da lunedì, sarà aperto dalle 16,30 alle 18,30, dal lunedì al venerdì nella sede Cif di Santa Sofia in via Nefetti per offrire supporto nello svolgimento dei compiti e momenti di gioco per i bambini.

Gli studenti di scuola primaria e scuola secondaria di primo grado troveranno innanzi tutto un sostegno nello svolgimento dei compiti e la merenda pronta all’uscita da scuola, ma anche la possibilità di condividere momenti ricreativi con gli amici e attività di laboratorio per imparare cose nuove. Sarà possibile frequentare due giornate (5 euro a settimana), tre giornate (8 euro a settimana) o 5 giornate (10 euro a settimana). Per motivi organizzativi è obbligatoria l’iscrizione e, al momento dell'iscrizione, è richiesta una caparra di 20 euro. Per informazioni ci si può rivolgere al Cif, direttamente presso la sede di Via Nefetti ogni pomeriggio dopo le 16.30, via email a cifsantasofia@libero.it o telefonicamente al numero 348.5194348.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento