Facebook, cambio radicale in vista: più spazio agli amici, meno a notizie e pubblicità

Cambio radicale in vista per l’algoritmo di Facebook. Secondo quanto dichiarato dallo stesso Ceo Mark Zuckerberg, infatti, il social network più diffuso del mondo con circa 2 miliardi di iscritti sta per “tornare alle origini”

Cambio radicale in vista per l’algoritmo di Facebook. Secondo quanto dichiarato dallo stesso Ceo Mark Zuckerberg, infatti, il social network più diffuso del mondo con circa 2 miliardi di iscritti sta per “tornare alle origini”: con le nuove modifiche all’algoritmo, infatti, verranno valorizzati maggiormente i post degli amici o famigliari, piuttosto che quelli delle pagine. In questo modo verrà limitata nella propria bacheca la possibilità di vedere news o pubblicità che esse siano, compresi però anche molti contenuti virali come video, “meme” e altro.

Il problema nasce dal fatto che le pagine sono state invase da post sponsorizzati, fake news e pubblicità varia, il ché ha contribuito ad abbassare notevolmente l’interazione tra l’utente e i propri amici, aumentando invece la discussione all’interno delle pagine, molte delle quali ‘vivono’ grazie alle notizie false o contenuti virali. Secondo Zuckerberg, però, “il vero valore di Facebook sono gli utenti”: che come è ovvio preferiscono svagarsi guardando gli aggiornamenti di stato o le foto di una festa o mangiata tra amici piuttosto che una notizia di cronaca a volte anche falsa, un contenuto pubblicitario o un simpatico video proveniente dall’altra parte del pianeta.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rovinosa caduta dalla scale alla Confartigianato, soccorsa con un codice di massima urgenza

  • Incidenti stradali

    Autotrasportatore scende e viene travolto nella stazione di servizio: è grave

  • Cronaca

    Filmati erotici per ricattarla e palpeggiamenti: condannato per violenza sessuale

  • Cronaca

    Giovane di 28 anni si toglie la vita nel piazzale degli impianti sportivi, inutile tentativo di soccorso

I più letti della settimana

  • Superenalotto, sfiorato a Forlì il 6 milionario: un vincitore si 'accontenta' di 6mila euro

  • Maturità 2018, il Liceo Scientifico ufficializza i voti: 190 "maturi", 21 i bravissimi

  • Si schianta nel fosso e resta intrappolato nell'auto: è in prognosi riservata

  • Saldi finti, la rabbia di una consumatrice: "Prezzo rialzato prima dello sconto"

  • Il colosso francese della cosmetica naturale apre un negozio in centro storico

  • Irst, presentato uno strumento che diagnostica in tempi brevi il tumore al colon-retto

Torna su
ForlìToday è in caricamento