← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Degrado, la segnalazione: "Ecco cosa succede a causa dell'amico dei piccioni"

E' possibile che nel 2014 ci si ancora chi, in barba al buongusto e all'igiene pubblica, allevi a due passi dal centro cittadino stormi di piccioni?! Pare di si, è quello che accade ormai da molti anni in via Ginnasi dove un simpatico amico degli animali tutti i giorni nutre nel proprio terrazzo a centinaia di piccioni attirando anche quelli del vicino centro, naturalmente con tutte le conseguenze del caso da uccelli morti nel giardino, guano ovunque, piume in quantita' e grondaie costantemente intasate.I negozianti, esasperati, piu volte hanno segnalato il problema agli organi, in teoria, competenti (ausl igiene pubblica, vigili urbani) ma senza ricevere supporto (non è nostra competenza,bisognerebbe querelare, noi se non vediamo non possiamo fare nulla), ignorando forse il fatto che il guano di piccione è portatore di svariate malattie come la salmonella

Intanto lui continua forte del fatto che in casa sua puo fare "quello che vuole" La domanda sorge spontanea: che sia proprio vero?!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • C e il penale se fai fuori I pennuti, comunque a parte il problema (serio) di igiene e anche un problema economico perché gli appartamenti del palazzo e quelli subito vicini si svalutano (tutti nel quartiere conoscono la storia del piccionaro),per le attività commerciali e un danno di immagine, provate a pensare ad un cliente che arriva nel negozio si vede una cinquantina di pennuti sopra la testa o peggio gli arriva qualche "regalino" dall alto, nel negozio non ci torna più, stessa cosa fare un minimo di esposizione degli articoli fuori, verrebbero imbrattati all'istante, la cosa ridicola e che per farlo smettere uno dovrebbe fargli causa, spendere un sacco di soldi e forse gli fanno la multa o gli intimano di smettere, dico forse perché ha già detto che nel caso paga e continua.. Ausl non si è visto, il comune se ne frega e i vigili non sanno che fare

    • Non gli dovete sparare, ma modi meno rumorosi ci sono.

  • Mi viene in mente la scena del film "Don Camillo", quando un contadino sparava ai piccioni del vicino perché volavano sulla sua terra e gli toglievano il sole. Ecco potreste abbattere i piccioni sulla vostra proprietà, tanto siete in casa vostra e tutto quello che ci passa è il vostro.

  • eh purtroppo non servirebbe comunque a nulla, andare per vie legali è una perdita di soldi e tempo perchè anche se lo multano lui " paga e continua", l'igiene pubblica dice che non è loro competenza, al comune sembra non interessare e i vigili urbani piu di constatare non possono fare nulla. oltretutto quando piove viene su un odore disgustoso

  • io glielo farei raccogliere con la lingua pensa un po !!!!

Segnalazioni popolari

Torna su
ForlìToday è in caricamento