← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Rifiuti, la segnalazione: "I bidoni di Fratta Terme non vengono più svuotati"

Mappa
Piazza Adelio Colitto · Bertinoro

Recita la segnalazione: "È dall'inizio delle festività natalizie che i piccoli bidoni destinati a cartacce,fazzoletti e piccoli rifiuti che si trovano lungo le vie di Fratta Terme non vengono più ripuliti. Dopo il 31 dicembre, questi sono diventati dei veri cassonetti dei rifiuti come quelli enormi che si trovano ai lati della strada, siccome vengono riempiti di sacchi della pattumiera provenienti dalle abitazioni, petardi, bottiglie si spuntamento e tutto quello che è stato utilizzato per la festa di capo d'anno. Questi continuano ad essere riempiti nonostante siano straripanti, anche se ancora non è del tutto arrivato il nuovo servizio con scarico a pagamento del nuovo sistema Alea, probabilmente alcune persone cercano di smaltire i rifiuti il più possibile in questi modo, visto che nella zona sono stati rimossi tutti i cassonetti grigi ai lati della strada, nonostante ancora non siano stati distribuiti i nuovi bidoni per il servizio porta a porta. Detto questo la domanda è una: a chi spetta pulire questi bidoni? Quando ancora era attivo il servizio Hera, ci pensava un camion più piccolo che svuotava i sacchi e li sostituiva, ma dalle festività Natalizie dello scorso dicembre, questi non sono stati più toccati. Quindi, Toccherebbe ad Alea? Siccome ora le tariffe degli svuotamenti del "secco" aumentano a 15 euro ogni volta, vorrei che almeno i bidoni di paese rimanessero puliti, anche se l'andazzo di Alea Ambiente continua ad essere questo, probabilmente ne vedremo delle belle".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    ''Col trattore in tangenziale andiamo a comandare...''

  • Segnalazioni

    Una sfida difficile: si cercano le ormai donne che frequentavano il Santarelli dal 1967 al 1970

  • Segnalazioni

    Lo stato del parcheggio Matteucci, dietro la Prefettura

  • Segnalazioni

    Un altro cane simil-lagotto sparisce nel nulla: "Aiutatemi a ritrovare Mia"

Torna su
ForlìToday è in caricamento