← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Autobus pieni, ritardi, guasti continui: che odissea usare il trasporto pubblico

È da quando è iniziato il periodo scolastico che gli autisti degli autobus lasciano a piedi innumerevoli studenti, con la scusa del “É troppo pieno”, e con orari dove l'autobus successivo passa ogni 20/30 minuti, un'attesa che nonostante sia già lunga, aumenta anche di 10 minuti per i ritardi, con un'attesa media di 35/40 minuti. Oltretutto, nonostante siano stati introdotti nuovi autobus, dopo poche settimane, compreso oggi sulla linea 4 diretta alla Cava delle ore 13:10, le porte dell'autobus si sono bloccate per la sesta volta in un mese, insomma, una situazione invereconda che ha obbligato i passeggeri a prendere l'autobus successivo, ciò ha creato disagio. Aggiungiamoci anche autobus che prendono fuoco (Meldola) e che ovviamente, oltre che creare ritardi su ritardi, mettono a rischio anche la vita dei cittadini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Un fungo porcino da record per il "Lupo"

  • Segnalazioni

    Rifiuti fuori dal cassonetto, la situazione in centro storico: la foto

  • Segnalazioni

    Dopo 30 anni si ritrova la 2° A della Scuola Elementare "Melozzo"

  • Segnalazioni

    Alea, un cittadino: "Troppo allarmismo. Prima proviamo, poi eventualmente criticheremo"

Torna su
ForlìToday è in caricamento