← Tutte le segnalazioni

Disservizi

"La giustizia non è per gli onesti", lo sfogo di una nostra lettrice

Ho condotto la mia battaglia legale nei confronti di persone che vivono facendo il gioco delle scatole cinesi creando società correlate ma distinte giuridicamente , è evidente che questa gente grazie alle leggi italiane si puo permettere di farlo continuando ad imbrogliare i propri fornitori , credo che continuare a perseverare nel creare società con presta nomi nell' intento di imbrogliare non sia corretto ma anche oggi è accaduto , il giudice ha imposto a me di pagare determinate somme , lasciandomi nell' impossibilità di riscuotere i miei crediti ,in quanto le due società nonostante siano composte dagli stessi soci hanno partite iva distinte e guarda caso quella creditrice non ha nulla da darmi ...

NON E' POSSIBILE che chi imbroglia la passi liscia e chi è onesto debba pagare senza potersi ri valere, non è giusto che questa gente possa liberarsi del danno causato con un mi spiace la società XXX non ha nulla, non è giusto che in Italia certe persone usino questo metodo per imbrogliarne altre.

SONO INDIGNATA la giustizia NON FUNZIONA ritengo che questo sia un DISSERVIZIO enorme per gli ONESTI ,

Penso anche che un giudice prima di emettere sentenza debba leggere e guardare i fascicoli in modo scrupoloso e anche se non ci sono sentenze precedenti in merito ci si debba impegnare per essere GIUSTI , ho compreso in tutta questa vicenda che se anche hai delle prove (carta canta dicevano) in materia di fallimento le puoi utilizzare come asciuga sudore ... risparmiando il denaro che costa un avvocato!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • Leggo solo ora.. purtroppo viviamo in un paese dove la giustizia non esiste..va sempre bene il truffatore finche non trova chi gliela fa pagare, non con mezzi legali..

  • Basta un avvocato per sapere se uno a qualche bene o è nulla tenente ... Nient'altro un semplice avvocato onesto... P.s. io ne devo avere più di 180 mila euro di cui pagati iva e tasse come se riscossi ...mai visto un centesimo ... "Ora prima paghi poi prendi ". In bocca Lupo a tutti ....

  • Cara Oscar, leggo solo questa mattina il tuo sfogo, ti sono vicino per quanto poco possa valere. Che questo sia un paese distorto da leggi a favore dei disonesti è purtroppo ormai cosa nota a tutti coloro che lavorano onestamente. Anch'io devo avere 15.000 euro da uno sbruffoncello che gira con il macchinone targato rsm, non paga nessuno e nel suo giro ci sono caduto anch'io, perché guardandolo il sig. C.M. aveva la faccia da cxxo, ma una sua impiegata ( a sua volta poi fregata) lo raccomandava come grande imprenditore... si di sta minxxxa. Ancora una volta giustizia NON è fatta.

    • Gia... la giustizia NON è FATTA, eppure una volta pensa che lo stato garantista con le sue leggi fosse dalla parte degli onesti, ma ora mi rendo sempre più conto che non è cosi... in bocca al lupo beppe spero tu riesca a recuperare i tuoi 15 mila euro.

      • Figurati, non li vedremo più nemmeno in cartolina, mentre il merdoso continua a cenare al caminetto, ed a truffare tutti quelli che incontrerà. Pazienza. PS Oscar dammi un ulteriore indizio x venire a far 4chiacchiere da te, con quarto settore non ci sono arrivato... Io lavoro a 200 mt dal bar Diana e voi non dovreste essere molto lontani.

        • Ti ho risposto dettagliatamente guarda mail....

  • Carissima,so cosa stai vivendo,io sono un passo avanti a te,ho già fatto la trafila del giudice,(nel mio caso era per 40`000 € di affitto non pagato riguardo al negozio,che ora faticosamente sto cercando di riavviare. L'IVA è stata versata comunque..il distinto signore nel frattempo ha intestato tutti i suoi beni ad una nipote disabile,quindi non pignorabili) vuoi sapere la beffa più grossa? Qualche settimana fa,il tribunale ci ha inviato l'ingiunzione di pagamento delle spese processuali di questo bel soggetto (il tribunale i soldi li vuole comunque!!.... Mentre lui continua a fare la sua vita tranquilla e serena,con vacanze in ogni dove,auto sotto al @#?*%$,abiti di lusso. Quanta amarezza,specialmente,quando passo davanti al negozio che ha in via Decio raggi,e penso che lui bello e beato continua a lavorare come niente fosse....

  • Il sistema giudiziario applica le leggi che sono state fatte dai politici (sia di destra che di sinistra) eletti dagli italiani, e se queste leggi favoriscono i criminali una ragione ci sarà. Molti avvocati non dicono ai clienti la verità, perchè le vittime ci penserebbero due volte prima di perdere tempo, soldi e salute in complicate azioni legali, che spesso sono del tutto inutili, anche se si hanno le prove. Chissà, magari qualdo l'Italia sarà del tutto islamizzata, ai ladri taglieranno le mani e questo schifo finirà.

    • A questi la gola bisognerebbe tagliare le mani non è sufficiente .... se potessi dire nomi e cognomi chissà magari i maghi della truffa meridionali(nulla di offensivo verso i meridionali era per dare un idea dei soggetti) trapiantati a Torino e giunti in Forlì verrebbero arrestati e i finti falliti(presta nomi dei maghi della truffa) smetterebbero di girare a testa alta per Forlì guardando gli onesti dall' alto in basso, Forse le mogliettine dei finti falliti anzichè avere gente da servire in negozio avrebbero gente che gli sputa nel visino tutto curato grazie ai soldi dei fornitori truffati!

  • Faccio un integrazione a quanto scritto , per risquotere i miei crediti non compensati dal giudice ora devo (se voglio) fare un ulteriore decreto ingiuntivo che costa soldi, ma senza poter avere certezza matematica di risquotere i miei crediti in quanto ovviamente non posso sapere se effettivamente c'è qualcosa da prendere, sono giorni che giro come una cretina per uffici , la questione è molto imbarazzante e stressante, nessuno si prende la responsabilità di controllare e darmi indicazioni certe perchè sono informazioni personali della attivita in questione ...ma che due OO! INFORMAZIONI PERSONALI che potrebbero però agevolarmi in fondo io quei soldi benedetti li devo avere, tutelare i disonesti a discapito di chi invece ha lavorato onestamente non mi pare corretto ma è evidente che in italia va così!! pasa la voglia di lavorare...

    • Ci sono persone che possono fare qualche indagine per te,per sapere la situazione patrimoniale dei soggetti in causa.. Anche se scoccia spendere,fallo. Io dopo 6 mesi dall'avvio delle pratiche,ancora non so se gli verrà pignorato il quinto della pensione (500€ al mese,sai che cifrona) e la pratica costa diverse migliaia di €

      • In tutta questa situazione complessa che avete elencato signori miei non avete citato le parole piu importanti perche si possa fare tutto cio e senza essere scalfiti.La politica le cono- scenze le raccomandazioni che non mancano mai e le leggi che sono sempre a favore del favorito e mai del disgraziato se appositamente usate.

Segnalazioni popolari

Torna su
ForlìToday è in caricamento