← Tutte le segnalazioni

Altro

Nasce a Forlì il primo libro di Natale scritto nella lingua universale dei bambini

Una storia di Natale raccontata con il linguaggio universale dei bambini: un progetto nato e sviluppato nel territorio forlivese da forlivesi. DIN DIN SCIa' SCIa' è il nome del libro nato all'interno del progetto educativo dei nidi di Forlì Tick Tack Kids e Nido di Sofia facenti parte la cooperativa sociale Paola Babini.

Un libro che non può mancare nella collezione di ogni piccolo lettore, una perla rara, scritta nel linguaggio dei piccoli, non esistono parole: si parla con i suoni, con gli occhi, con le mani, con tutto!

Matteo Dina, l'autore del libro e' un educatore appassionato, musicista, fumettista, esperto di letteratura per l'infanzia che dal 2009 lavora all'Asilo nido bilingue e musicale Tick Tack Kids dove i bimbi crescono giocando quotidianamente con l' inglese, la musica e le storie ed è direttamente lui che sensibilizza in merito la grande funzione pedagogica e di divertimento di questa breve storia dicendo: "Parlare non COME i bambini, ma AI bambini, con un linguaggio nuovo per noi adulti e per loro, eppure incredibilmente…UNIVERSALE. Provare per credere, lasciandosi andare!"

Insomma un regalo originale ed educativo per il prossimo Natale per ogni piccolo bimbo, va inoltre sottolineato come il ricavato sarà utilizzato per la realizzazione del progetto "Un posto al nido" che permetterà ai bimbi meno fortunati del nostro territorio forlivese di poter usufruire gratuitamente del servizio di asilo.

Per tutte le informazioni di acquisto è possibile chiamare direttamente la Cooperativa Paolo Babini al 0543 23905.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • la prima beneficenza che va a rinsaldare le casse della stessa coop che l'ha promosso e pubblicato perché ovviamente il posto nido e' il loro!bella trovata!!

    • Non si tratta di beneficenza ma di una dichiarazione di intenti di come verrà utilizzato il ricavato del progetto... Quindi complimenti alla cooperativa che nell'ottica di solidarietà utilizza il ricavato per il sociale.

Segnalazioni popolari

  • Bidoni dei rifiuti distrutti, escrementi e vomito vicino ai portoni, danni alle auto. Un residente: "E' il far west"

  • Quando è il cittadino a tagliare l'erba a margine della strada

  • Degrado in via Lega: "Situazione imbarazzante e di cattivo gusto"

  • "Una Forlì sporca alla pari di questi giorni non s' era mai vista"

Torna su
ForlìToday è in caricamento