← Tutte le segnalazioni

Disservizi

"Abbonamenti per studenti, a Castrocaro sarà un salasso"

Scrivo in merito a Start Romagna ed in particolare all’abbonamento scuola card divenuto "Under 26" con il vantaggio, a detta loro, di coprire l’intero anno (12 mesi) e poter viaggiare nei mesi estivi anche fino al mare allo stesso prezzo. Non hanno però specificato che tutto ciò non riguarda i residenti del Comune di Castrocaro Terme. Io parlo in quanto residente a Castrocaro Terme e mi hanno obbligato a fare questo abbonamento per i miei figli che da quest’anno frequentano entrambi le scuole superiori a Forlì non pagando quindi più 270 euro cadauno ma bensì 303 dovendo quindi sopportare un aumento di ben 33 euro a figlio ovviamente. Fino all’anno scorso era facoltativo decidere se prendere l’abbonamento aggiuntivo estivo al prezzo di euro 35 che poteva essere anche comodo, se utilizzato, poiché copriva i tragitti fino al mare, era però una libera scelta che io stessa ho fatto fino a quest’estate compresa ma che dalla prossima estate non avrei potuto anche non fare più e comunque decidere a giugno del 2019 ed essere una mia scelta. Ed invece Start Romagna mi ha obbligato a farlo ed addirittura in anticipo aumentando quindi il costo di ben 33 euro. Se poi il Comune di Forlì o chi per esso ha coperto questa differenza di 33 euro per i suoi residenti ben venga, ma il Comune di Castrocaro non lo ha proprio fatto. Inoltre so che per i residenti di Forlì è consentito presentare l’ISEE ed in base a questo ne deriva il costo dell’abbonamento scolastico invece noi castrocaresi dobbiamo accollarci per intero il costo dell’abbonamento scolastico dei nostri figli ed non è neppure concesso uno sconto per il secondo fratello. Mi sembra una vera ingiustizia tutto ciò.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ForlìToday è in caricamento