Tentato furto in viale dell'Appennino: "Ladro stanato mentre stava per entrare"

"Siamo stati attirati - racconta la protagonista dell'abitazione - da rumori sospetti prevenienti dalla finestra della cucina al primo piano di casa"

Erano da poco passate le 22 di domenica sera quando un'abitazione di viale dell'Appennino è stata teatro di un tentato furto da parte di ignoti. "Siamo stati attirati - racconta la protagonista dell'abitazione - da rumori sospetti prevenienti dalla finestra della cucina al primo piano di casa. Mio padre, che da poco si era steso a letto, è sceso di sotto a controllare, quando ha notato subito la luce di una torcia elettrica muoversi alla finestra. Il ladro, arrampicato su una scala, stava picchiettando il vetro nel tentativo di sfondarlo e probabilmente un altro complice stava sotto alla scala".

"Mio padre - continua il racconto - ha subito iniziato a gridare e il ladro è rapidamente sceso e scappato insieme al compagno dal retro del giardino. Solo l'indomani mattina abbiamo capito da dove sono entrati. Hanno scavalcato la recinzione dal fondo del giardino, dal lato dei vicini di casa, e rotto la rete comunicante tra il nostro giardino e quello dei vicini. Forse perchè anche se l'obiettivo era casa nostra, era più facile entrare dall'altro giardino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Nel Forlivese solo Forlì e tre comuni preferiscono Bonaccini, l'entroterra è con Borgonzoni

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

Torna su
ForlìToday è in caricamento