MotoGp, Dovizioso torna in vetta: "Avversari forti. Campionato lunghissimo"

Dovizioso si presenterà al round di Jerez con 54 punti, con un margine di tre lunghezze su Valentino Rossi, cinque su Alex Rins e nove su Marc Marquez: "Sono fiducioso perché mi sento più competitivo dell'anno scorso"

"Sono molto contento. Questi sono bei punti, siamo in testa al mondiale e il campionato è lunghissimo". Andrea Dovizioso vede il bicchiere mezzo pieno dopo il Gran Premio delle Americhe chiuso al quarto posto. Il forlivese era consapevole che avrebbe dovuto affrontare un weekend difficile, reso ancora più complicato dalla partenza dalla 13esima posizione. "Ero pronto a combattere e ho guadagnato posizioni al via, ma non avevo il feeling, soprattutto nel curvone lungo. Alla curva 10 in un paio di occasioni mi si è chiuso lo sterzo - spiega il portacolori della Ducati -. Poi ho ritrovato pian piano il feeling, ritrovando un po' di passo, anche se non avevo il ritmo di quelli che mi stavano davanti. Giro dopo giro ho ripreso fiducia e il mio passo sul finale era molto competitivo, tanto che per poco non sono riuscito a riprendere Jack Miller. Siamo stati anche fortunati perché ci sono state alcune cadute, ma queste accadono quando si è al limite. Siamo di nuovo in testa alla classifica piloti e costruttori ed il feeling con la moto è migliorato ancora rispetto allo scorso anno, ma non è sufficiente perché ci sono tanti avversari forti e quindi dobbiamo continuare a crescere”. 

Dovizioso si presenterà al round di Jerez con 54 punti, con un margine di tre lunghezze su Valentino Rossi, cinque su Alex Rins e nove su Marc Marquez: "Sono fiducioso perché mi sento più competitivo dell'anno scorso e da Jerez potremo spingere di più. La lotta è più aperta, perché ci sono molti piloti veloci come Rossi, Rins e anche Vinales. È più complicato, ma mi sento fiducioso. Non vedo l'ora di ripartire da Jerez dove l'anno scorso siamo andati bene".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Enrico, 25 anni: da Forlì all'Olanda per lavorare sull'intelligenza artificiale: "Sono europeo"

  • Cronaca

    Dichiarazione precompilata 2019: tutte le iniziative per spiegare il 730 online

  • Sport

    Calcio a 5, il Forlì ribalta ogni pronostico: conquistata la promozione in C1

  • Sport

    La Poderi dal Nespoli festeggia la Pasqua con una doppia vittoria 

I più letti della settimana

  • Sciagura nel tunnel dell'aeroporto in Tangenziale: muore un motociclista

  • E' di Forlì l'uomo più elegante al mondo. Consigli per l'estate? "Semplicità: jeans e maglietta"

  • Tragico ritrovamento: i passanti scoprono il cadavere di una donna

  • Non rispetta la fila per un malinteso: pestato all'uscita del ristorante da due energumeni

  • Esce di casa, urta un palo e nel fare retromarcia travolge il marito

  • Completamente nudo ed eccitato si mostra ad una passante: esibizionista fermato dalla Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento