MotoGp, magia di Dovizioso in Qatar: battuto Marquez dopo uno splendido duello

Anche questa volta l'incrocio finale ha dato ragione a Dovizioso. Il portacolori della Casa di Borgo Panigale inizia il 2019 con la 13esima vittoria in top-class

Magistrale Andrea Dovizioso. Con un finale da cardiopalma il forlivese della Ducati ha vinto il duello con Marc Marquez, facendo suo il Gran Premio del Qatar, round d'apertura del Motomondiale. Un remake della sfida del 2017, con il Dovi che ebbe la meglio sul rivale della Repsol Honda. I due hanno infiammato gli ultimi due giri, con un duello serrato fatto di sorpassi e contro-sorpassi incrociati come nel Gran Premio del 2018. Anche questa volta l'incrocio finale ha dato ragione a Dovizioso. Il portacolori della Casa di Borgo Panigale inizia il 2019 con la 13esima vittoria in top-class, eguagliando Max Biaggi, e Randy Mamola, al 19esimo posto di tutti i tempi (top-class). Completa il podio Dal Crutchlow (Honda Lcr) davanti a Alex Rins (Suzuki). Tutti racchiusi in pochi decimi. 

Velocità, furbizia e intelligenza. Questo il mix che Dovizioso ha portato in pista per vincere l'ennesimo duello col 93: "Ho visto Marquez faticare molto nella parte finale della gara, me ne sono accorto e ho spinto al limite per vincere".  "E' stata la stessa gara esatta del 2018 - ha fotografato Marquez -. Ho cercato di spingere, ma su questa pista si rischia facilmente di andare largo e fare errori. Ho cercato di spingere fino alla fine, ma non come volevo con la gomma media". Valentino Rossi ha compiuto una rimonta fantastica: partito dalla 14esima casella, il Dottore ha chiuso al quinto posto. Sesto Danilo Petrucci davanti al poleman Maverick Vinales. Al termine tutti i team rivali della Ducati, a eccezione della Yamaha, hanno presentato un reclamo per l’uso di un’appendice davanti alla ruota posteriore che secondo il regolamento sarebbe utilizzabile solo in caso di pioggia. Ma la vittoria di "DesmoDovi" è stata convalidata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Unieuro, contro Treviso non basta il cuore. Poi si abbatte la sfortuna: brutto infortunio per Oxilia

  • Sport

    Unieuro, coach Nicola non vede tutto nero: "Non abbiamo mollato. Ripartiamo da qui"

  • Sport

    Partenza fulminea, ma Cascione non basta: la fame di punti premia il Francavilla

  • Cronaca

    Successo di pubblico per il primo giorno della Segavecchia

I più letti della settimana

  • "A ne sò": la risposta simpatica di Filippo conquista Flavio Insinna e gli studi de "L'Eredità"

  • Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Violento tamponamento sulla Bidentina, due feriti: interviene anche l'elimedica

  • Pensioni più leggere dal primo aprile: ecco le riduzioni fascia per fascia

  • "Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

  • Furti nelle abitazioni, le indagini portano in un covo: trovata refurtiva per 38mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento