Si risveglia Johnson, l'Unieuro ribalta Cento nell'ultimo quarto. Evitato il ko

Prossimo appuntamento domenica prossima alle ore 17:00 sul campo del Bakery Piacenza

L'Unieuro Forlì senza Pierpaolo Marini soffre ed insegue per 39 minuti la Baltur Cento, ma alla fine arriva davanti ai suoi 500 fedelissimi la terza vittoria nelle ultime quattro per i ragazzi di coach Giorgio Valli. Finalmente Melvin Johnson è tornato a recitare un ruolo da protagonista, con 25 punti; solida la prestazione di Dane Diliegro con 19 punti e 24 di valutazione. Superlativa la prestazione di Jacopo Giachetti, decisivo nell'ultimo quarto. Padroni di casa in vantaggio per quasi tutto l’incontro, anche con uno scarto di oltre dieci punti: nell’ultimo quarto i biancorossi hanno raggiunto e poi sorpassato a 60 secondi dalla fine gli emiliani. Vittoria fondamentale per la corsa ai playoff, rimonta da applausi per gli ospiti. Prossimo appuntamento domenica prossima alle 17 sul campo del Bakery Piacenza.

La partita

Sono gli ospiti a sbloccare il match con Kenny Lawson, a cui risponde White, con una tripla: 3-2 dopo  43 secondi di gioco. Quest’ultimo ribatte anche a Giachetti dall’interno dell’area:  5-4 dopo 1:25. Bonacini pareggia con un libero, ma poi arriva il break di Cento con Taflaj (cinque punti consecutivi) e Taylor: 12-5 dopo 3 minuti di gioco, Valli chiama il primo timeout. Taylor subisce fallo e mette dentro i due tiri dai 6.25, poi Johnson trova il canestro dalla distanza. Torna a marcare White, che porta i suoi sul 16-8. Si dimostra sin da subito una partita particolarmente fallosa, proprio come temeva coach Valli. Chiumenti porta Cento a +13, ma Johnson mette dentro un’altra tripla, poi un libero su due: 21-12 dopo 5:34.

Passano i secondi ma i biancorossi non riescono neanche a dimezzare l’ampio svantaggio 24-14 a 2:55 dal termine del primo quarto. Giachetti porta i suoi a -8 grazie al doppio centro dai 6.25. Oxilia vorrebbe fare lo stesso, ma ne fallisce uno: 24-17 a 2:16 dalla prima pausa. Johnson due volte consecutive trova il bersaglio dall’area, portando Forlì a -3. Valli chiama un altro timeout per far rifiatare i suoi. Oxilia realizza due liberi, ma poi Gasparin riporta a +3 i padroni di casa (26-23) a 50’’ dal termine del quarto. Johnson, Gasparin e Bonacini sono gli ultimi marcatori del primo tempo, che si chiude sul 29-27. Grande reazione dei biancorossi dopo la falsa partenza. Il secondo quarto si apre con un break di Cento, grazie ai due liberi di White ed Ebeling (34-27).

Oxilia realizza i due liberi del 34-29, poi Taylor per i padroni di casa e Lawson da fuori area: 36-32 a metà secondo quarto, che poi diventa 36-34 sempre grazie all’onnipresente Kenny Lawson. Benfatto realizza uno dei due liberi, Cento rimane a +3 a Valli chiama il timeout dopo 5 minuti e 39 di gioco del secondo quarto. Benfatto subisce un altro fallo, questa volta però non sbaglia nemmeno un tentativo: 39-34. Lawson ne mette invece uno su due, poi Taflaj mette dentro una tripla che porta i padroni di casa a +7 dopo 6:07. DiLiegro subisce due falli, facendo tre su quattro. Padroni di casa che giocano d’astuzia e non si fanno sorprendere, 47-41 è il punteggio quando manca un minuto e mezzo a metà incontro. DiLiegro riporta a -4 i romagnoli, poi Taylor realizza un tiro libero. Nulla accade nei restanti secondi della seconda parte di gara: 48-43 è il parziale a metà incontro.

Il terzo tempo è sbloccato dal doppio centro su tiro libero di Taflaj, a cui risponde DiLiegro: 50-45. Ancora Taflaj, questa volta dalla distanza porta a +5 gli emiliani. Donzelli realizza un libero, ma la tripla di Taylor porta a dieci le lunghezze di vantaggio i suoi compagni. Dopo quattro minuti Cento si trova a +9 su Forlì: 58-49. DiLiegro realizza due volte dall’interno dell’area, poi mette dentro un libero, riportando in carreggiata i suoi (58-54 dopo 5:44). Bonacini risponde a Gasparin, poi Chiumenti aumenta il vantaggio casalingo, da 4 a 6 punti. 62-56. Il primo timeout chiamato da coach Bechi arriva a seguito di una tripla di Johnson, che porta a -5 gli ospiti (67-62 a 9:18). Un tiro da 2 di Taylor chiude il terzo quarto sul punteggio di 69-62.

Oxilia apre l’ultima fase del match, poi DiLiegro commette due falli consecutivi, permettendo a Benfatto di realizzare ben tre liberi. Donzelli riporta a -5 gli ospiti con un tiro da 3, poi Johnson risponde a Taylor, segnando due volte dai 6.25. 74-69 dopo 1:26. Donzelli dall’area riduce ulteriormente il vantaggio di Cento, costringendo Bechi a chiamare il timeout. White riporta i cinque punti di vantaggio, ma Giachetti dalla distanza trova il bersaglio grosso, per il 76-74 che dà concrete speranze di rimonta ai biancorossi. Ancora Giachetti risponde a Taylor, 78-76 dopo 4:25. Ancora Taylor, questa volta è Lawson a ribattere: 80-78. Valli chiama timeout quando mancano 4 minuti e 41, è la fase più delicata dell’incontro.

Nuovo botta e risposta tra Taylor e Giachetti, a cui segue il canestro dall’area di DiLiegro che vale il pareggio. 82-82 a 6:52. Taylor e Oxilia continuano a timbrare il tabellino, poi White segna due volte dai 6.25: 86-64 con 2 minuti e 19 ancora da giocare. Johnson realizza entrambi i liberi. A 44’’ dal fischio finale DiLiegro riporta avanti i biancorossi, poi Oxilia segna un libero su due: 86-89 a 0:24 dal termine. Cento chiama timeout. Taylor commette fallo su DiLiegro, che però fallisce entrambi i tentativi dai 6.25. Anche White viene fermato in maniera fallosa, però mette dentro soltanto un libero: la partita finisce 87-89, incredibile rimonta dei biancorossi.

Il tabellino

Baltur Cento - Unieuro Forlì 87-89 (29-27, 48-43, 69-62) BALTUR CENTO: Ba, Taylor 22, Taflay 21, Chiumenti 7, Invidia ne, Gasparin 7, Benfatto 10, Moreno, Ebeling 3, White 17, Di Bonaventura ne, Balducci ne. All. Bechi. 

UNIEURO FORLì: DiLiegro 19, Tremolada ne, Giachetti 11, Donzelli 8, Bonacini 5, Dilas ne, Signorini ne, Oxilia 11, Lawson 10, De Laurentiis, Johnson 25. All. Valli.    

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Unieuro, contro Treviso non basta il cuore. Poi si abbatte la sfortuna: brutto infortunio per Oxilia

  • Sport

    Unieuro, coach Nicola non vede tutto nero: "Non abbiamo mollato. Ripartiamo da qui"

  • Sport

    Partenza fulminea, ma Cascione non basta: la fame di punti premia il Francavilla

  • Cronaca

    Successo di pubblico per il primo giorno della Segavecchia

I più letti della settimana

  • "A ne sò": la risposta simpatica di Filippo conquista Flavio Insinna e gli studi de "L'Eredità"

  • Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Violento tamponamento sulla Bidentina, due feriti: interviene anche l'elimedica

  • Pensioni più leggere dal primo aprile: ecco le riduzioni fascia per fascia

  • "Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

  • Furti nelle abitazioni, le indagini portano in un covo: trovata refurtiva per 38mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento