Scherma, il forlivese Dario Remondini si colora d'argento ai mondiali di Torun

E’ la prima volta in assoluto che uno spadista del Circolo Schermistico Forlivese disputa un mondiale per di più chiuso con un podio

Al Campionato del Mondo di Torun in Polonia Dario Remondini ha conquistato uno splendido argento nella prova riservata ai cadetti U17. Dopo le due medaglie ai Campionati Europei il ct della nazionale Sandro Cuomo ha dato ancora fiducia al giovane spadista forlivese che lo ha ampiamente ripagato. Doppietta azzurra dunque con la vittoria di Enrico Piatti su Remondini che forse ha patito un po’ l’emozione per la finale.

E’ la prima volta in assoluto che uno spadista del Circolo Schermistico Forlivese disputa un mondiale per di più chiuso con un podio. Una grandissima soddisfazione per il ragazzo, per i maestri che lo seguono fin dagli esordi e per tutta la società forlivese. Intervistato a caldo appena finita la gara il maestro Igor Efrosinin, responsabile tecnico del Circolo Schermistico Forlivese, quasi non è riuscito a parlare per l’emozione e la gioia nel vedere il suo allievo raggiungere questo risultato, limitandosi a dire: "Molto, molto contento per il ragazzo".

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • Dramma sulla Cervese, fissati i funerali del 28enne. Dimessa la fidanzata

  • "Una presenza della nostra comunità": Castrocaro piange la giovane Giulia

Torna su
ForlìToday è in caricamento