Partenza fulminea, ma Cascione non basta: la fame di punti premia il Francavilla

Sfuma così la vittoria per i ragazzi di mister Campedelli che per un tempo avevano assaporato il sapore dei tre punti, salvo poi calare nella ripresa e subire la ribalta di un Francavilla altamente motivato e alla ricerca di punti playoff.

Non riesce il blitz al Forlì in terra abruzzese rimediando una pesante sconfitta, nonostante la gara si fosse messa in discesa per i galletti. La partenza del Forlì è fulminea e già al 10° Ambrosini colpisce la traversa, sulla ribattuta Cortesi insacca ma in posizione di fuorigioco. E' il preludio al vantaggio che arriva al 12° con Cascione che entra in area e trafigge Natale. Il primo tempo scivola via senza troppi sussulti quando al 41° Bosco per il Francavilla viene espulso per doppia ammonizione regalando la superiorità numerica ai biancorossi ospiti.

Nella ripresa però nonostante l'inferiorità numerica è il Francavilla che con la sua indiscutibile qualità viene fuori e al 60° Mordenti in area atterra Dos Santos regalando un penalty ai padroni di casa. Penalty che Banegas non sbaglia riportando il risultato sull'1 a 1. Ora è il Francavilla a volare sulle ali dell'entusiasmo e al 67° Palumbo ci prova con un tiro dalla distanza ma questa volta Mordenti è attento e blocca. Non tarda molto però ad arrivare il sorpasso degli abruzzesi, con Dos Santos che all'81° ben lanciato da Milizia, salta Mordenti in uscita e deposita in rete per il 2 a 1. I galletti crollano fragorosamente con la testa e con le gambe e per poco al 92° Dos Santos non firma il terzo goal colpendo invece la traversa. Sfuma così la vittoria per i ragazzi di mister Campedelli che per un tempo avevano assaporato il sapore dei tre punti, salvo poi calare nella ripresa e subire la ribalta di un Francavilla altamente motivato e alla ricerca di punti playoff.   

"È stata una partita a due facce - commenta Campedelli -. Nel primo tempo abbiamo giocato davvero bene, abbiamo creato molte occasioni per segnare, prima e dopo il goal di Cascione, e abbiamo schiacciato nettamente i nostri avversari. Nella seconda frazione invece abbiamo letteralmente regalato due goal ai nostri avversari, entrambi scaturiti da due palle giocate in verticale su cui non siamo intervenuti bene. Dopo il loro primo goal abbiamo sbagliato tanto, ho visto troppe imprecisioni nei cross e nei passaggi. Abbiamo creato occasioni per pareggiare ma dovevamo  gestire meglio la partita. Pensavamo di avere la partita in mano, ma così non è stato. Sono bastate due disattenzioni per permettere al Francavilla di riprenderci e di vincere. Non possiamo permetterci di pensare troppo a questa sconfitta: dobbiamo lavorare per correggere i nostri errori e proiettarci da subito alla sfida di domenica contro il Matelica".

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • Incendio nella zona industriale, in fiamme rifiuti industriali: fumo visibile a chilometri di distanza

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

  • Lui pedala, lei ruba abilmente: la coppia di sposi torna a colpire, ma la Polizia la stana

  • Ha combattuto la Sla con "la dignità di una leonessa": addio a mamma Cristina

  • Sorpresi dalla violenta grandinata: paura per due escursionisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento