A Tredozio le finali nazionali di softair, Vietina: "Un onore che premia il nostro lavoro su turismo e accoglienza"

"Ospitare le finali nazionali del campionato della Federazione Italiana Pattuglie Softair è un onore", afferma il sindaco Simona Vietina

Tredozio ha ospitato il campionato della Federazione Italiana Pattuglie Softair, organizzato da Csaer, Comitato soft air Emilia Romagna della Federazione Italiana Pattuglie Softair, in collaborazione con Pgs, Polisportive giovanili Salesiane e Oipes Italia (Organizzazione italiana Professionisti educazione e sport).

"Ospitare le finali nazionali del campionato della Federazione Italiana Pattuglie Softair è un onore - afferma il sindaco Simona Vietina -. Io e la mia amministrazione abbiamo da sempre l’obiettivo di rendere Tredozio un punto centrale per il turismo e per attività sportive e culturali: il nostro territorio, se adeguatamente valorizzato, è una risorsa inestimabile e il successo della manifestazione odierna, con ben 12 team provenienti da Liguria, Emilia Romagna e Piemonte e tanti curiosi e appassionati presenti, dimostra come pianificazione, impegno e volontà portino a risultati soddisfacenti”. 

“La finale nazionale - prosegue Vietina - ha ricevuto il patrocinio del Comune di Tredozio e rappresenta un importante tassello per la nostra strategia di promozione del territorio: confidiamo che, come la tradizionale Sagra e Palio dell’uovo, il festival di Poesia ed Emilia Romagna Festival, anche questo evento diventi una presenza ricorrente nel nostro comune e che possa attirare verso il nostro territorio sempre più appassionati e curiosi. Ringrazio la Federazione Italia Pattuglie Softair e il Comitato softair Emilia Romagna per averci scelti come sede della finale del campionato nazionale, fra tante opportunità possibili: mi piace pensare che la nostra politica di accoglienza, disponibilità e incentivazione dell’associazionismo siano state elemento determinante per questa scelta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

Torna su
ForlìToday è in caricamento