Al Premio Sportilia l'appello al ct Mancini: "Mai più un Mondiale senza Italia"

La serata è stata condotta dai giornalisti Marino Bartoletti e Simona Branchetti. Tra i premiati anche Nevio Scala

Il parco della Resistenza di Santa Sofia ha ospitato sabato sera il Premio Sportilia, da 22 anni l’evento estivo che porta sull'Appennino forlivese i migliori arbitri d’Italia e quest’anno un ospite d’eccezione: il c.t. della nazionale, Roberto Mancini, a cui spetta il difficile compito di guidare la rinascita del calcio italiano. A fare gli onori di casa è stato il sindaco Daniele Valbonesi, il quale, rivolgendosi agli allenatori degli azzurri per un in bocca al lupo speciale, si è augurato da tifoso che "per chi con me per la prima volta non ha visto l'Italia ai Mondiali spero sia stata l'ultima".

Il primo cittadino nel suo intervento ha ricordato gli interventi di riqualificazione che interesseranno il parco e la biblioteca comunale, che sarà intitolata al giornalista Luciano Foietta. Quindi un appello "ad uno sport fatto d'impegno e valori", con un pensiero al Cesena Calcio "che spero possa recuperare da questo drammatico momento". Il ct Mancini ha annunciato che punterà sui giovani ("Ci sono potenzialità ma ci vuole tempo"; quindi, parlando del calciomercato, ha affermato che quello di Cristiano Ronaldo alla Juve "è stato un grande colpo che farà bene al calcio italiano".

La serata è stata condotta dai giornalisti Marino Bartoletti e Simona Branchetti. Tra i premiati anche Nevio Scala, uno degli allenatori più apprezzati del calcio italiano. A consegnare il premio è stato il deputato Marco Di Maio. "Tra i titoli che si è aggiudicato da giocatore e quelli da tecnico, è uno dei pochi che può dire di aver vinto tutto o quasi. Consegnare nelle sue mani a Santa Sofia il Premio Sportilia, impreziosito dalla presenza del c.t. Mancini, è stato un onore", afferma il deputato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    La nuova Ducati è rossissima, carica Dovizioso: "Ho più fiducia. Possiamo essere eccellenti fin da subito"

  • Cronaca

    "Non vogliamo farvi nulla, vogliamo i soldi". Ma il colpo fallisce, tre in fuga

  • Cronaca

    Nell'auto il "kit del ladro" e droga occultata nell'abitacolo: terzetto non sfugge alla Polizia

  • Cronaca

    Castrocaro introdurrà la tassa di soggiorno: "Bisogna reinventarsi per non morire"

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto: la Romagna si sveglia nella notte, paura sui social

  • MotoGp, allenamento col cross per Dovi e Petrucci. E Valentino commenta su Instagram

  • 10 anni fa la morte della piccola Alice, il padre: "E' cambiata la situazione? Sì, in peggio"

  • "Ufficio Sinistri": in centro a Forlì una birreria in onore del ragionier Fantozzi

  • Dopo 34 anni di attività lo storico supermercato ha abbassato le saracinesche

  • Cicloturista si schianta contro un'auto in sosta: è in gravi condizioni

Torna su
ForlìToday è in caricamento