MotoGp, la Ducati celebra il trionfo di Dovizioso: "Straordinario"

Il forlivese ancora una volta ha battuto Marc Marquez con intelligenza tattica

Come si può definire la vittoria di Andrea Dovizioso in Qatar? Probabilmente furba. Il forlivese ancora una volta ha battuto Marc Marquez con intelligenza tattica. Lo spagnolo della Repsol Honda, in crisi con le gomme, ci ha provato a buttare giù dal trono il portacolori della Ducati, ma lo 04 non si è arreso, rispondendo con la manovra dell'incrocio, la stessa già vista nei duelli del 2017 in Austria e Giappone e in Qatar nel 2018, per prendersi il gradino più alto del podio. Intelligenza e furbizia, quindi.

"Non c’era modo migliore di iniziare la stagione - commenta il papà della Desmosedici, il direttore generale di Ducati Corse Luigi Dall'Igna -. Complimenti a Dovizioso, che ha fatto una gara intelligente, senza commettere errori, amministrando le gomme e gestendo la situazione fino all’ultima curva, dove ha giocato le sue carte alla perfezione. Grazie anche alla squadra, che ha lavorato duramente tutto l’inverno per farci trovare pronti e competitivi in Qatar. Continueremo con il massimo impegno per consentire ad entrambi i nostri piloti di ottenere altri risultati di prestigio nelle prossime gare".

Per Claudio Domenicali, amministratore delegato di Ducati Motor Holding, "è stata una gara da cardiopalma. Dovizioso è stato straordinario, bissando il risultato ottenuto qui lo scorso anno e riprendendo il discorso dove lo avevamo lasciato a Valencia, vale a dire sul gradito più alto del podio. Questo testimonia il grande lavoro svolto da tutta la squadra durante la pausa invernale. Il livello di competitività della Desmosedici è cresciuto ancora, ma abbiamo anche visto tanti avversari competitivi e siamo solo all’inizio. Dobbiamo restare concentrati e continuare a lavorare sodo, ma sicuramente possiamo dire che la Ducati c’è".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ha lottato contro una lunga malattia: addio a Guglielmo Russo, presidente di Legacoop Romagna

  • Cronaca

    La morte di Guglielmo Russo, il cordoglio: "Protagonista in campo politico, economico e istituzionale"

  • Cronaca

    Forlì adotta il modello nord Europa: fermate intelligenti e arrivi bus in tempo reale

  • Politica

    Candidati visti da vicino, San Vicente: "Delusi di Pd e 5 Stelle, con noi si può tornare a votare"

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Alluvione, lavori conclusi: sanato l'argine. Polemica sulle mancate casse di espansione

  • La disastrosa alluvione di Villafranca: centinaia di persone intrappolate, enormi danni

  • Maltempo, il Comune opta per le scuole aperte. Lezioni sospese solo in due frazioni

  • Villafranca e San Martino, arriva la piena del Montone. Cittadini avvisati per telefono: "Evitate spostamenti"

  • Si rompe l'argine del Montone a San Martino in Villafranca. Protezione Civile attiva con 80 volontari

Torna su
ForlìToday è in caricamento