Boxe, Simona Galassi regna sul ring. Nuovo titolo europeo per la campionessa

Simona Galassi regina al campionato europeo di boxe nella categoria pesi Mosca. La campionessa bertinorese fa gli onori di casa e vince il titolo sconfiggendo la temibile e giovane belga Sanae Jah

Simona Galassi regina al campionato europeo femminile di boxe nella categoria pesi Mosca. La campionessa bertinorese ha fatto gli onori di casa e ha vinto il titolo sconfiggendo la temibile e giovane belga Sanae Jah. Sabato sera, al Centro Sportivo di Fratta Terme, si è tenuto il match che ha visto la Galassi primeggiare sul ring e conquistare il titolo europeo dei Mosca, attualmente vacante, che già aveva ottenuto nel 2007. 

Un match duro quello che è andato in scena nella frazione bertinorese sotto gli applausi scroscianti del pubblico romagnolo per la sua campionessa che mai smette di stupire. Simona ha stracciato la combattiva belga con una netta ma sudata vittoria ai punti. 98 a 92 il punteggio dei tre giudici a vantaggio della 'Regina di Romagna' che ha tenuto testa in un duello incalzante. La campionessa è salita sul quadrato in grande forma fisica e mentale, conscia di dover combattere con una furia instancabile che incassa tutto e colpisce pericolosamente con il destro e ha un temibile gancio sinistro. La Galassi però, dall'alto dei suoi 41 anni, ha stretto i denti ed è stata più veloce della 28enne belga riuscendo a intercettare le traiettorie del colpi avversari e ad affondare i suoi, fino alla conquista indiscussa del titolo.

Simona scrive sul suo sito domenica: " Il giorno successivo al match è sempre al di fuori di ogni regola...dopo un match di 10 riprese, l'antidoping fino all'una di notte, i saluti e i festeggiamenti fino alle due e trenta, l'incapacità di dormire e trascorrere le ore su facebook per vedere le reazioni alla grande serata di pugilato...questo il resoconto stringato di un post match dal sapore dolce della soddisfazione e della gioia...il tentativo di dormire si concretizza goffamente tra le 4.30 e le 6.30 ma due ore sembrano infinite in queste condizioni e la giornata è costretta a ripartire di fretta!! Mi sono sentita una miracolata nel ritrovarmi senza un livido ed un segno visibile sul viso e il progetto di sbragarmi al mare tutto il giorno non ha dovuto subire variazioni...che mare sia"

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Aspettare tre ore dopo mangiato per fare il bagno: è davvero obbligatorio?

  • Evitare la bolletta salata in estate con questi 3 suggerimenti

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Accertato un caso di Dengue a Forlì: scatta il Piano di disinfestazione contro la zanzara tigre

Torna su
ForlìToday è in caricamento