Calcio, si torna in campo. Benuzzi fa il punto: "Ho buonissimi giocatori a disposizione"

"La squadra sta lavorando bene, gli allenamenti sono a porte aperte", afferma mister Eugenio Benuzzi

Dopo la sosta natalizia, riprende il campionato di serie D. Il Forlì attende al Morgagni lo Sporting Club Trestina e nel frattempo ufficializza due nuovi arrivi: si tratta del difensore laterale Mattia Martedì, classe 1998, proveniente dal Varesina sport, ma di proprietà del Cesena, e di Davide Ghidini, centrocampista classe 1998, anche lui proveniente dal Varesina sport, ma di proprietà dell'Atalanta. Mister Eugenio Benuzzi ha fatto il punto della situazione, partendo dall’ultima partita giocata contro l’Imolese: "Questa sfida ci ha lasciato la possibilità di trascorrere un buon Natale. Memori di tutto questo, dato che l’esperienza deve servirci a qualche cosa, ciò è servito per lavorare e stimolare i ragazzi per andare ad uno step superiore; abbiamo visto che con degli errori, siamo riusciti a battere una grande squadra come l’Imolese e da qui si riparte per cercare di fare il meglio possibile. Da parte mia poi c’è grande curiosità di come la mia squadra si approccerà ala partita di domenica. Cerco di dare sempre un rinforzo positivo mantenendo un atteggiamento di rispetto dell’avversario".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel mese di dicembre si è assistito all’arrivo di alcuni nuovi giocatori: "Sono spregiudicati e si sente nell’aria la loro voglia di avere coraggio. Sono d’accordissimo con le dichiarazioni di Baldinin. Si è creato un mix che non è merito dell’allenatore; c’è stata una grande chimica, a partire già dal secondo allenamento. Il merito di tutto ciò è di quella che io chiamo “squadra silenziosa”. Stiamo lavorando con i ragazzi, ma sono loro i primi a percepire il fatto che ci potranno essere incidenti di percorso. Dobbiamo saper gestire gli ostacoli che troveremo. Noi per diventare veramente duri, non dobbiamo avere nessun tipo di alibi ed è questo che ci animerà durante la partita di domenica". Concludendo, un breve accorgimento di Benuzzi: "La squadra sta lavorando bene, gli allenamenti sono a porte aperte. Sandro Cangini mi ha messo a disposizione dei buonissimi giocatori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • Coronavirus, martedì drammatico: dieci morti in provincia in 24 ore, 5 a Forlì

  • Coronavirus, superati i mille contagiati in provincia: altri due decessi nel Forlivese. Crescono i guariti

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Perde l'autobus e si siede sconsolato sulla panchina: trova conforto nella Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento