Campionati Italiani Promesse, Giovanni Benedetti decimo nel lancio del peso

Il giavellottista Matteo Castelvetro al suo primo campionato tricolore, già da tempo in piena crisi tecnica, non è riuscito a fare il miracolo e si è dovuto accontentare della venticinquesima posizione

Rieti si può vantare di avere l'unico stadio dedicato completamente all'atletica, niente porte di calcio, ma solo pedane di salti e di lanci in mezzo al prato ed avrà l'onore di ospitare nel 2020 i Campionati Europei under 18. In questo fine settimana c'è stata la prova generale con i Campionati Italiani Juniores e Promesse passerella di tutti i talenti italiani e futuri protagonisti dell'atletica futura. La Libertas Atletica Forlì forte nel settore lanci gestito tecnicamente da Giuliana Amici ha partecipato con due atleti in possesso del minimo di partecipazione entrambi della categoria promesse under 23.

Giovanni Benedetti, 22 anni, discobolo-pesista, che ha fatto un discreto campionato, si è classificato decimo nel lancio del peso con 13.02 metri e dodicesimo nel lancio del disco con 39.73 metri sfiorando i suoi personali mentre il giavellottista Matteo Castelvetro al suo primo campionato tricolore, già da tempo in piena crisi tecnica, non è riuscito a fare il miracolo e si è dovuto accontentare della venticinquesima posizione con un lancio di 44.60 metri molto lontano dal suo personale. In questi casi si dice che l'importante è esserci e ritornare a casa positivi per ed avere la pazienza di ritornare in pedana a colmare le lacune per far riaffiorare quella bella spallata che madre natura gli ha donato. 

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Feroce scazzottata in centro storico, ragazzo in coma al "Bufalini"

  • "Afferra i bambini e allarma le mamme": paura in centro. La polizia ferma un uomo

Torna su
ForlìToday è in caricamento