Campionato auto ecologiche: sul podio il rocchigiano Massimo Liverani

La prima tappa del "Campionato ACI/CSAI Energie Alternative 2012" ha premiato a Bolzano il pilota di Rocca San Casciano Liverani: "Gara dura, ma banco di prova per le prossime".

Sul podio a Bolzano per il 1° Mendola EcoRally Massimo Liverani, il pilota di Rocca San Casciano che insieme al navigatore Alessandro Talmelli si è guadagnato un bel secondo posto nella prima tappa del “Campionato ACI/CSAI Energie Alternative 2012". Una gara di regolarità vissuta a bordo di un’auto non certo convenzionale: la Fiat 500 EcoAbarth a metano messa a punto da Ecomotori LAB.

“E’ stata una gara molto difficile per diversi motivi e l’esperienza ha fatto la differenza – ha commentato il pilota del Racing Team Ecomotori.net a margine della premiazione – abbiamo dovuto combattere con la dislocazione dei pressostati, posizionati in modo tale da rendere il tutto più difficoltoso, con il malessere del navigatore, contro le intemperie, il traffico, il manto viscido e il tracciato. Ma grazie alla nostra super-vettura siamo riusciti a superare tutte queste difficoltà e la tappa bolzanina ha rappresentato un grande banco di prova in previsione della prossima gara al Sestriere, fissata per la fine del mese. Come di frequente nelle competizioni di regolarità, la gara è stata costellata da innumerevoli errori da parte di tutti gli equipaggi”.

I COMPLIMENTI DEL DIRETTORE SPORTIVO. Nicola Ventura, in questo contesto direttore sportivo del Team ha espresso: “Massima soddisfazione per questo secondo posto perché tutto sommato esordivamo con una vettura ancora in fase di sviluppo e le mappature dell’impianto a metano non sono ancora definitive. Il pilota ha saputo esprimere come consuetudine tutta l’esperienza maturata sul campo: siamo infatti a solo 1 secondo e 34 centesimi di secondo dal primo. Meritatissimo il primo posto guadagnato dalla scuderia Franciacorta, costituita da regolaristi storici. La nostra 500 è comunque prima fra le auto ad alimentazione gassosa ha tenuto alta la bandiera dei valori di ecologia del metano per auto”.

IL PRIMO PREMIO. Al primo posto l’equipaggio Alberto Donghi e Renato Delbara, scuderia Franciacorta Motori con la Peugeot 3008 ibrida: “Una gara forse un po’ troppo lunga e anche semplice per noi. Abituati a gareggiare con auto d’epoca abbiamo riscontrato qualche difficoltà con la componente elettronica, che ci ha dato tempi di reazione diversi. L’auto ibrida si è comportata bene nonostante l’utilizzo un po’ spinto che ne abbiamo fatto”.

IL PROGETTO ECOMOTORI. Ecomotori.net nasce nel Dicembre 2007 con l’obiettivo di promuovere, comunicare e divulgare la cultura della Mobilità Ecologica a 360°. Oltre alle notizie e agli approfondimenti, vanta un aggiornato e importantissimo elenco dei distributori di carburanti ecologici in Europa: Metano, Gpl, e prossimamente anche Bioetanolo, Idrometano, Idrogeno e la mappa delle colonnine di ricarica elettrica. Ecomotori.net ha sviluppato una forte inclinazione “social”: la community partecipa e interagisce attivamente attraverso il Forum (che conta oltre 16.000 iscritti), condividendo e scambiando notizie e opinioni.  Il portale è diretto da Nicola Ventura e lo sviluppo e la gestione dei database della rete di distribuzione è a cura di Monica Porta.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Per migliaia di chilometri sotto un rimorchio, fermato a piedi in A14 stanco e sporco d'olio

    • Cronaca

      Spaccio, furti e violenze, parlano i dipendenti dei Portici: "Quando esco la sera ho paura"

    • Cronaca

      Sventato maxi furto nella zona industriale: i metronotte costringono alla fuga i ladri

    • Cronaca

      Via vai di persone, la Polizia scopre giacigli di fortuna all'ex Consorzio Agrario

    I più letti della settimana

    • Unieuro-Scafati: ufficializzato il calendario dei playout

    • MotoGp, Marquez domina in Texas. Rossi vola in testa al mondiale. Crisi Ducati

    • Unieuro, una vittoria per la fiducia: Chieti battuta 83-75

    • Cresce la febbre da Giro, a breve il calendario degli eventi. L'assessore Samorì ricorda Michele Scarponi

    • 16 anni da compiere, una carriera promettente: cresce bene il decatleta Francesco Amici

    • Il Forlì si fa mettere sotto dal Bassano e perde l'occasione per la salvezza diretta

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento