Ciclismo, celebrato il mito vivente di Arnaldo Pambianco

Il grande ciclismo del passato è rivissuto giovedì sera alla Fabbrica delle Candele a Forlì, dove è stato reso omaggio ad Arnaldo Pambianco, ex ciclista su strada vincitore del giro d'Italia del 1961

Un momento della serata dedicata ad Arnaldo Pambianco

Il grande ciclismo del passato è rivissuto giovedì sera alla Fabbrica delle Candele a Forlì, dove è stato reso omaggio ad Arnaldo Pambianco, ex ciclista su strada vincitore del giro d’Italia del 1961, quello del centenario dell’Unità d’Italia. Una ricorrenza purtroppo non celebrata nel 2011, a 50 anni di distanza da quella vittoria e nel 150° dell’Unità d’Italia, nonostante l’arrivo di tappa a Ravenna. Benchè non si possa rimediare a questa decisione di dubbio gusto voluta da Rcs (il gruppo che edita la Gazzetta dello Sport e organizza la Corsa Rosa) giovedì sera è stato proiettato il film-documentario “Gabanì - due volte campione” realizzato dal regista forlivese Riccardo Salvetti.

Il film porta sul grande schermo le imprese sportive e le qualità umane di Pambianco, dalla vittoria del Giro d'Italia nel 1961 al rapporto con campioni e gregari del suo tempo, dedicando attenzione anche al profilo familiare e al suo paese, Bertinoro.
 

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento