Ciclismo femminile, presentata la formazione 2016 della "Re Artù"

E' stato presentato il "Re Artù Factory Team 2016": si è svolta la presentazione ufficiale della formazione ciclistica femminile forlivese

E' stato presentato il “Re Artù Factory Team 2016”: si è svolta la presentazione ufficiale della formazione ciclistica femminile forlivese. E' stato confermato lo staff tecnico che guiderà Esordienti e Allieve nel percorso formativo, sportivo e umano, della stagione ciclistica 2016. L'esordio è previsto lunedì 28 marzo a Montevarchi (Arezzo).

Fausto Nanni, coordinatore del Re Artù Factory Team ha voluto ricordare le numerose soddisfazioni sportive del 2015, frutto della passione e dell'impegno di tutti i componenti della formazione romagnola, vocata al mondo ciclistico femminile e che si propone di trasmettere alle proprie atlete un insegnamento tecnico valido e i corretti valori dello sport. Anche nel 2016 proseguirà il lavoro dello staff della squadra, composto dai direttori sportivi Mauro Orlati, Giulia Bonetti e Roberto Valmori, dal competente tecnico meccanico Ariele Bonetti e dal supervisore organizzativo Andrea Silvagni.

Il reparto Esordienti è stato poi presentato da Giulia Bonetti, che ha introdotto le nuove atlete Chiara Cassandra, del primo anno, e Alessia Patuelli, del secondo, che andranno ad affiancarsi alle confermate Emma Cavina e Chia Pedrelli, entrambe del secondo anno. Le quattro ragazze saranno pronte a dar battaglia in tutte le gare, mettendo a disposizione le proprie caratteristiche per il miglior risultato di squadra. E' stato invece Mauro Orlati a presentare le Allieve: nel comparto del primo anno sono state confermate Sofia Collinelli, Martina Di Pilato e Sofia Olivetti, a cui si sono aggiunte Linda Fabbri, Giulia Manara e Giorgia Mosconi; il gruppo del secondo anno sarà composto dalle confermate Ilaria Biondi, Chiara Domeniconi, Sofia Fattori e Matilda Simoncini, integrate dai nuovi innesti Gloria Nardi e Sofia Zanzani.

Il primo obiettivo per la nuova stagione del Re Artù Factory Team è quello di amalgamare il gruppo, creando la giusta coesione tra le nuove arrivate e le atlete già facenti parte della squadra. Tutte le ragazze si sono distinte nelle passate stagioni con risultati di riguardo nelle rispettive categorie, sia su strada che su pista, dimostrando di avere buone qualità: la possibilità di fare esperienza in una società ai vertici nazionali, focalizzata unicamente sull'attività femminile e concentrata sul lavoro di gruppo, sull'affiatamento e sul gioco di squadra, sarà sicuramente un momento importante nella loro crescita umana e sportiva. La formazione forlivese cercherà ovviamente di essere sempre protagonista sul campo, puntando a ben figurare nei campionati italiani delle varie specialità. In occasione dell'esordio a Montevarchi, la squadra sfoggerà anche la nuova divisa verde e bianca, realizzata dal main sponsor, il maglificio sportivo Re Artù.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento