Dalle dune al fesh fesh: e anche il Raptor dei forlivesi sprofonda nella sabbia

"La stanchezza comincia a farsi sentire - confessa Schiumarini alla vigilia di un'altra maratona che riporterà i protagonisti a Arequipa -. Il morale è alto"

Foto dalla pagina Facebook del Racing Team Le Fonti

Il Ford Raptor numero 423, condotto dai forlivesi Andrea Schiumarini, Andrea Succi e dal navigatore Massimo Salvatore, ha superato indenne anche la quarta tappa della Dakar peruviana, da Arequipa a Tacna Tacna con 259 chilometri di trasferimento e 405 chilometri di prova speciale. "La stanchezza comincia a farsi sentire - confessa Schiumarini alla vigilia di un'altra maratona che riporterà i protagonisti a Arequipa -. Il morale è alto". Anche venerdì il terzetto romagnolo ha concluso il percorso a notte fonda.

"La difficoltà maggiore terminando al buio è la navigazione - spiega Schiumarini -. Non ci sono riferimenti e si vede solo quello che illuminano i fanali del Raptor. Quando bisogna scegliere tra due o più piste non si riesce a distinguerle. Per trovare l’ultima nota che portava a fine PS abbiamo impiegato 45 minuti. Era la risalita di un fiume in secca in direzione 35 gradi bussola".

Il pilota racconta tutte le difficoltà incontrate: "Abbiamo oltrepassato parecchi sassi prima di trovare la traccia, e la piastra paracolpi ad un certo punto ha detto “basta” e ci ha abbandonato lí. Adesso, insieme ai meccanici in gara con il camion del team, stiamo provvedendo alla riparazione e al controllo del veicolo per la ormai prossima partenza".

La tappa, conclude, "era partita alla grande. C’era tanto "fesh fesh" morbidissimo (una temibile sabbia del deserto finissima, ndr), ma ce la siamo cavata alla grande fino al chilometro 99. A quel punto però siamo sprofondati in mezzo metro di borotalco e sono serviti i camion per tirarci fuori. E ci abbiamo messo un' ora per estrapolare il raptor da quel posto. Ma ne siamo usciti. Ed è quello che conta".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    CavaRei, inaugurato il nuovo centro residenziale: "Si apre un cerchio all'accoglienza"

  • Politica

    Elezioni, i Verdi inaugurano la sede. E chiedono a Calderoni 120mila alberi

  • Politica

    Elezioni, il sindaco uscente Davide Drei a sostegno di Calderoni

  • Sport

    Unieuro 2.015, le prime parole del gaucho Nicola: "E' una grande sfida"

I più letti della settimana

  • "A ne sò": la risposta simpatica di Filippo conquista Flavio Insinna e gli studi de "L'Eredità"

  • Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Violento tamponamento sulla Bidentina, due feriti: interviene anche l'elimedica

  • Rocambolesco schianto alle porte di Meldola: un'auto si ribalta, l'altra finisce nel fosso

  • "Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

  • Furti nelle abitazioni, le indagini portano in un covo: trovata refurtiva per 38mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento