Unieuro, i tifosi sono il sesto uomo: regina d'incassi dietro la Fortitudo Bologna

Forlì indossa la medaglia d'argento per gli incassi, con 424.415 euro, con una media di 28.294 euro

Una tifoseria calda e fedele. Senza alcun dubbio il sesto uomo in campo. Forlì si conferma basket city. La Lega Nazionale Pallacanestro ha diffuso i dati di affluenza nei palazzetti durante la stagione 2018-2019. La piazza mercuriale si è piazzata al quarto posto per numero di spettatori durante la stagione regolare con 52825, pari ad una media di 3.522 a gara, dietro solo a Bologna (82.309 in 15 gare), Treviso (62.335 spettatori, media 4.156) e Verona (53.513, 3.568).

Forlì indossa la medaglia d'argento per gli incassi, con 424.415 euro, con una media di 28.294 euro a partita, dietro solo alla Fortitudo Bologna, con un incasso globale di 1.129.120 (72.275 euro per gara). Dietro ai biancorossi Treviso (395.195 euro, 26.346 euro), Udine (387.834 euro, 25.856 euro) e Verona (283.633, 18.911 euro). Durante le due sfide di playoff contro Rieti l'Unieuro 2.015 ha portato al Palafiera una media di 2.568 spettatori ed un incasso di 112.880 euro. Forlì si piazza al primo posto per incasso-medio per gara (36.539 euro) davanti a Treviso (33.693 euro), Udine (29.580 euro), Rieti (29.398 euro) e Verona (28.220 euro).

Al termine del girone di andata, il campionato di Serie A2 Old Wild West (Est+Ovest) aveva fatto registrare un pubblico medio per gara di 1.769 spettatori; al termine del girone di ritorno gli spettatori si sono confermati nell’affluenza, a 1.781; nei playoff una chiara salita, arrivando a quota 2.145. Il dato finale dell’intera stagione del campionato di Serie A2 Old Wild West 2018/2019, sommando stagione regolare, playoff e playout (che ha totalizzato 9.896 spettatori nelle 13 gare disputate) diventa così di 999.095. Equivale a dire che per la quarta stagione consecutiva si attestano attorno al milione gli appassionati che hanno affollato i palasport ospitanti il torneo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

Torna su
ForlìToday è in caricamento