Il Forlì crolla al Morgagni: la Sangiovannese rifila tre reti ai biancorossi

Nel prossimo turno i biancorossi affronterranno il Lentigione, in quello che si annuncia uno scontro diretto in chiave playoff

Pasqua amara per il Forlì di mister Eugenio Benuzzi. La Sangiovannese ha espugnato il Morgagni per 3-1 grazie ad una doppietta siglata da Di Santo al 48 e al 63' e all'86 di Jukic. Inutile la rete della bandiera a firma del solito Ferri Marini. Con questo risultato i biancorossi scendono al quarto posto, scavalcati dal Fiorenzuola vittorioso contro la Colligiana. Nel prossimo turno i Galletti affronterranno il Lentigione, in quello che si annuncia uno scontro diretto in chiave playoff.

Primo tempo praticamente avaro di emozioni. Per il primo tiro nello specchio della porta bisogna attendere il 28', con una conclusione di Galeotti lievemente deviata da Bini e parata dall'estremo difensore ospite Scarpelli. Al 34' ci prova Battistini dalla distanza, ma la sfera si spegne sulla sinistra del portiere avversario. Al 44' buona occasione sui piedi di Galeotti su azione di calcio punizione, ma la conclusione finisce di poco alto sopra la traversa.

Ad inizio della ripresa, dopo tre giri di lancette, la doccia fredda. Di Santo sfrutta al massimo un cross dalla sinistra di Nannini per battere Semprini. Al 17' l'asse Nannini-Di Santo porta al raddoppio, con una bella conclusione al volo del centravanti della Sangiovannese. Al 22' Calori, su azione di calcio d'angolo, arriva vicino al 3-0, ma al 24' Ferri Marini accorcia le distanze con un'azione fortuita, nata da un tiro dalla distanza deviato da un difensore ospite. I biancorossi cercano la rete del pari, ma la Sangiovannese chiude definitivamente i giochi al 41' con Jukic, ben servito da Kernezo.

“Alla fine del primo tempo abbiamo avuto una bella giocata sotto l’incrocio dei pali che non è andata dentro, mentre al primo minuto del secondo tempo abbiamo avuto una splendida giocata di Ferri Marini e Galeotti - commenta Benuzzi -. Abbiamo preso due gol fotocopia, tutti e tre i gol sul secondo palo; sarà compito mio andare ad allenare i giocatori per fare in modo che questi errori non vengano più commessi”.

“Siamo la stessa squadra che nelle ultime quattro partite ha portato a casa 10 punti – prosegue Benuzzi - abbiamo avuto degli incidenti di percorso; noi i gol li facciamo sempre e il nostro “credo“ era di non commettere errori dietro. Abbiamo avuto quelle due occasioni alla fine del primo tempo e all’inizio del secondo e il gol lo abbiamo fatto, il problema è che ne abbiamo presi tre. La Sangiovannese ha sempre giocato dietro la linea della palla, e non ha quasi mai passato la metà campo”.

I Galletti avranno 4 giorni di riposo: “Guardiamo il bicchiere mezzo pieno: ci possiamo prendere 4 giorni di riposo. Speriamo di recuperare qualche infortunato; Io passerò questi giorni cercando di capire come migliorare la squadra e spero che i miei ragazzi facciano un bell’esame di coscienza.
Abbiamo giocato contro una signora squadra, ma ribadisco che non si può prendere 3 gol in questo modo, loro hanno realizzato 3 occasioni su 4”.

“Siamo quarti in classifica – continua il mister - dobbiamo dare delle soddisfazioni ai nostri tifosi, dobbiamo giocare con l’atteggiamento giusto. Ho una grande amarezza perché secondo me basterebbe ben poco per fare bene; non capiamo che la meta è raggiungibile. Io mi sento in difetto nel vedere i nostri ultras che fino al 90° cantano, ma il bello del calcio è che tra una settimana si ricomincia”.

Tabellino

FORLI’ – Semprini, Martedì, Cavallari, Marini, Selvatico, Maioli, Battistini ( 38 st Fedele) ( 16 st Felici) Speziale (38 st Graziani) Ferri Marini, Ghidini. A disp: Bianchini, Bungaja, Rrapaj, Sabbioni, Boilini, Longato. All. Benuzzi

SANGIOVANNESE – Scarpelli, Papini, Nannini, Mugelli, Calori, Bini, Lunghi (45 st Amato) Mazzolli (32 st Scoscini) Jukic (43 st Bordo) Disanto (29 st Keqi) Kernezo ( 41 st L.Bindi) A disp: Valoriani, E.Bindi, Regoli, Testi. All. Cosaro (Iacobelli squalificato)

ARBITRO – Mario Perri di Roma (Francesco De Santis di Avezzano e Fabio Dell’Arciprete di Vasto)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MARCATORI – 3 st, 17 st Disanto (S), 24 st Ferri Marini (F), 41 st Jukic (S)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, superati i mille contagiati in provincia: altri due decessi nel Forlivese. Crescono i guariti

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

Torna su
ForlìToday è in caricamento