Per il Forlì lo scontro salvezza contro l'Avezzano: "Dobbiamo credere in noi"

A otto gare dalla fine tutto è ancora possibile ma saranno solo i biancorossi gli artefici del proprio destino.

Dopo la sosta del campionato Nazionale Dilettanti per lo svolgersi del torneo di Viareggio, domenica riprenderà il poco fortunato cammino del Forlì che nell'anno del suo centenario è alla ricerca di una agognata salvezza. Reduci da un pareggio contro la Sammaurese e attesi dallo scontro salvezza contro l'Avezzano, mister Nicola Campedelli analizza lo stato di salute della sua squadra: "Conosciamo la nostra situazione di classifica e dobbiamo comportarci di conseguenza facendo le cose per bene e con costanza, perchè a San Mauro nonostante una buona gara non l'abbiamo chiusa e all'ultimo minuto abbiamo perso la concetrazione che ha portato poi al loro pareggio".

"Dobbiamo dare continuità e credere nei nostri mezzi - continua l'allenatore -. Abbiamo fatti passi in avanti sulla prestazione, ora vediamo se lo è stato anche sulla consapevolezza che non si può mai mollare di un centimetro". Galletti che si affideranno probabilmente ancora al 3 5 2 che ha dato buone risposte ma che non potranno contare su Sabbioni infortunato e sugli squalificati Baldinini e Ferrario; rientrano invece in gruppo Del Sante, Ambrosini, Cortesi e Gimelli che hanno risolti alcuni problemi muscolari e saranno a disposizione per questa delicatissima partita. "Abbiamo bisogno di prenderci questa vittoria" osserva Nicola Campedelli "e ne abbiamo le capacità; sappiamo che il gap da colmare è poco ma l'Avezzano non ci regalerà nulla e dovremo fare il massimo per ottenere il risultato sperato". Un match quindi importantissimo dove si inizieranno a delineare le posizioni di bassa classifica. A otto gare dalla fine tutto è ancora possibile ma saranno solo i biancorossi gli artefici del proprio destino.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Ha tentato di rapire tre bambine in centro, caso risolto dalla Polizia. Ora è in carcere

Torna su
ForlìToday è in caricamento