Hockey, la Libertas espugna Catania: finisce 1-3

Meglio tardi che mai. La prima vittoria stagionale della Libertas Hockey Forlì arriva infatti all’ultima giornata del girone di andata del Campionato Nazionale di serie A2, in trasferta contro i Catania Flames

Meglio tardi che mai. La prima vittoria stagionale della Libertas Hockey Forlì arriva infatti all’ultima giornata del girone di andata del Campionato Nazionale di serie A2, in trasferta contro i Catania Flames, battuti 1-3. Era il segnale di ripresa che tutto l’ambiente forlivese aspettava per fare il pieno di entusiasmo e godersi la pausa natalizia con maggiore tranquillità.

Scongiurato in extremis il rischio di scendere in Sicilia senza un portiere, i romagnoli schieravano tra i pali Marco Montanari, i cui salvataggi, fin dal primo minuto di gioco, infondevano nei compagni la fiducia indispensabile per impostare una partita votata all’attacco. Le marcature venivano aperte da Giulio Speranza e sul punteggio di 0-1 per i forlivesi, le squadre rientravano negli spogliatoi.

In avvio di ripresa la Libertas Hockey perdeva parte del piglio offensivo che aveva caratterizzato il suo gioco nella prima frazione e subito i catanesi ne approfittavano aumentando la pressione davanti a Montanari fino alla rete del pareggio (1-1). Il vantaggio forlivese veniva ripristinato in situazione di superiorità numerica da Fabio Ricci, il cui tiro al volo da posizione defilata non dava scampo al portiere avversario.

I siciliani non mollavano, continuavano ad impensierire i romagnoli e negli ultimi minuti di gioco tentavano il tutto per tutto togliendo il portiere e schierando un ulteriore uomo di movimento, ma capitan Antonio Vestrucci si impossessava del disco a metà pista e a filo di sirena lo insaccava nella porta vuota per il definitivo 1-3.

La Libertas Hockey Forlì coglie l’occasione per fare gli auguri di Buon Natale e di un Felice 2012 a tutti i tifosi, sponsor e media partner.
 

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento