Il coronavirus rimanda il via della stagione F3, Nannini: "Una scelta giusta"

In attesa che venga aggiornato il calendario 2020, l’appuntamento va per adesso a inizio maggio, quando è in programma la tappa olandese di Zandvoort

C’è molta delusione, ma anche la piena consapevolezza che la scelta di posticipare il via della stagione sia quella più giusta. Matteo Nannini non ha dubbi riguardo alla decisione di annullare il weekend del Bahrain che avrebbe dovuto inaugurare il calendario del FIA Formula 3 Championship il 21 e 22 marzo. "Dopo tanta attesa, spiace davvero che l’appuntamento del Bahrain sia stato posticipato. Ma la salute e la prevenzione sono più importanti di qualsiasi altra cosa", ha dichiarato il 16enne pilota forlivese, prossimo ad esordire nella categoria con il team Jenzer Motorsport.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’indomani dei tre giorni di test ufficiali di inizio mese, il campione 2019 della Formula 4 Uae aveva deciso di rimanere a Manama. Test ufficiali in cui ha esordito sulla monoposto della squadra svizzera, completando egregiamente tutto il lavoro programmato e prendendo confidenza con il Drs, una monoposto sicuramente più veloce rispetto a quelle che aveva guidato lo scorso anno e lo stesso tracciato di Sakhir. "Per il momento dovrò avere pazienza, così come tutti gli altri - ha aggiunto Matteo -. Voglio ringraziare tutti gli sponsor ed il team che mi supportano. Spero davvero di potere tornare in pista il prima possibile". In attesa che venga aggiornato il calendario 2020, l’appuntamento va per adesso a inizio maggio, quando è in programma la tappa olandese di Zandvoort.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

  • Balzo degli infetti nel Forlivese: +36 in 24 ore. In Rianimazione ci sono 11 positivi al virus

  • Coronavirus, il ringraziamento dell'azienda ai suoi dipendenti: un aumento in busta paga

Torna su
ForlìToday è in caricamento