Il Morgagni si conferma una roccaforte: Forlì a valanga sul Breno

tratta della quarta vittoria di fila, la quinta consecutiva sul campo amico

Il Forlì non si ferma più. La squadra di mister Massimo Paci limita uno dei migliori attacchi del campionato e batte al Morgagni il Breno 3-0. Si tratta della quarta vittoria di fila, la quinta consecutiva sul campo amico, che lancia i Galletti a quota 23 punti. La partita s'indirizza subito sui binari biancorossi dopo appena quattro minuti, trovando il gol con Moussa Souare. Il raddoppio arriva al 62' con Ivan Buonocunto, poi il sigillo di Thomas Bonandi quattro minuti più tardi mette in cassaforte i tre punti. Il Forlì ha vinto meritatamente, dimostratosi più pimpante dei granata, che non hanno mollato fino alla fine, senza però riuscire a trovare il giusto guizzo per riaccendere un barlume di speranza.

Nel dettaglio, sprint biancorosso in avvio, con Souare a siglare il vantaggio domestico su assist di testa di Buonocunto. Il Breno si è palesato con un destro dalla distanza di Magrin, uscito a lato. I granata, dopo lo scotto in avvio, hanno sì preso possesso del campo, ma senza creare grattacapi alla retroguardia domestica. Melchiori, a giro, ha calciato sopra la traversa. Le occasioni, fino alla mezz’ora, hanno stentato a decollare: il destro di Perego è stato respinto dalla difesa domestica; mentre Souare ha sfiorato il raddoppio, con un pregevole lob che ha sbattuto sul montante. Prima dell’intervallo, il Forlì è andato prepotentemente vicino al raddoppio prima con un gol annullato a Pellecchia per fuorigioco, e poi colpendo un altro montante sempre con il numero diciassette biancorosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ripresa sprint dei granata, con il destro di Galati limato dal super intervento di De Gori, che un minuto più tardi ha negato la gioia del gol a Melchiori. Più pimpanti gli ospiti nei primi scampoli della ripresa, con Melchiori ancora protagonista, il cui destro però è uscito a lato. Ma il Forlì, poco dopo, ha raddoppiato con la firma di Buonocunto, abile nello stretto ad entrare in area e battere Botti. Il 2-0 ha tagliato le gambe ai granata, con il Forlì che ha guadagnato ulteriore fiducia calando il tris con Bonardi con un bel destro dalla distanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Corso Mazzini perde un "pezzo", Trevi Sport chiude: "Una scelta sofferta, ma siamo rimasti soli"

Torna su
ForlìToday è in caricamento