Il Forlì in vantaggio, poi il goal preso all'ultimo minuto. Campedelli: "Ogni pallone è vita o morte"

Continua a non vincere il Forlì di Nicola Campedelli che nella trasferta di San Mauro Pascoli raccoglie solo un pareggio.

Foto di repertorio

Continua a non vincere il Forlì di Nicola Campedelli che nella trasferta di San Mauro Pascoli raccoglie solo un pareggio. Risultato finale di 1 a 1 con i galletti che non sono riusciti a difendere fino alla fine il vantaggio firmato Di Benedetto. In zona cesarini è arrivato infatti il pareggio di Zuppardo. La partenza è tutta di marca biancorossa con il vantaggio già al 12° siglato da un colpo di testa di Di Benedetto. Per la Sammaurese prima Bonandi, poi Santoni provano ad impensierire Mordenti ma l'estremo difensore dei galletti è attento, mentre dall'altra parte è Baldassarri, ex Forlì, che con due interventi importanti nega il raddoppio prima a Graziani poi ancora a Di Benedetto.

Nella ripresa sono i padroni di casa a spingersi con più insistenza in avanti alla ricerca del goal ma il Forlì fa buona guardia fino al 94° quando Zuppardo insacca il definitivo pareggio sfruttando al meglio un cross di Lombardi. E' il mister Nicola Campedelli a presentarsi in conferenza stampa al termine della partita analizzando gli errori dei suoi ragazzi: "La partita non era finita, mancavano alcuni minuti e dovevamo portarla a casa, non si possono concedere delle palle così agli avversari per il momento che era e per la partita che avevamo fatto; siamo in una posizione di classifica dove bisogna capire che ogni pallone, ogni giocata va interpretata come vita o morte, non si possono prendere dei goal come quello subito". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

Torna su
ForlìToday è in caricamento