Forlì-Cesena si giocherà sotto i riflettori. E sarà "Giornata biancorossa"

Per l'appuntamento clou della 27esima giornata, la società di viale Roma ha indetto la "Giornata biancorossa"

Forlì-Cesena si giocherà sotto i riflettori del Morgagni mercoledì 13 febbraio. Per l'appuntamento clou della 27esima giornata, la società di viale Roma ha indetto la "Giornata biancorossa": non saranno vali abbonamenti, accrediti ed ingressi di favore. Il settore "Gradinata" sarà interamente riservato alla tifoseria ospite.

Questi i prezzi: tribunale centrale 30 euro intero e 20 euro ridotto abbonati, mentre la tribuna latera avrà un prezzo di 20 euro per il tagliando intero e 15 euro per il ridotto abbonati. La gradinata ospiti avrà un prezzo di 10 euro. I nati dal 2005 in poi entrano gratis se accompagnati da un adulto.

I biglietti saranno acquistabili in prevendita alla segreteria dello Stadio Tullo Morgagni da mercoledì 6 febbraio, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19, oppure presso il Coordinamento Clubs Cesena per i tifosi ospiti; La prelazione riservata all’acquisto del biglietto ridotto per gli abbonati è valida fino a martedì 12 febbraio. il giorno della partita, ala biglietteria dello stadio Morgagni, che aprirà alle 19.

Potrebbe interessarti

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Liberati delle formiche con questi rimedi naturali

  • Romagna imperdibile: 4 borghi medievali da scoprire

  • Punti neri, bye bye: ecco i rimedi per un inestetismo diffuso

I più letti della settimana

  • Tragedia a Mirabilandia, muore annegato un bimbo di 4 anni: abitava nel forlivese

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • La Regione torna ad assumere: 1.300 posti di lavoro da riempire, al via i concorsi

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • L'estremo saluto a Edoardo, morto a 4 anni: una bara bianca in spalla e un lungo applauso

  • "L'unico amore della mia vita": il ricordo straziante del nonno del piccolo Edoardo

Torna su
ForlìToday è in caricamento