La scherma di Forlì vuole essere la più cliccata al mondo: ecco il video del Fencing Mob 2017

Il Fencing Mob 2017, che ha avuto luogo domenica, ha visto il Circolo Schermistico Forlivese girare lo spot all’interno del Palazzo della Prefettura di Forlì-Cesena

Anche quest’anno il Circolo Schermistico Forlivese ha partecipato al Fencing Mob organizzato dalla Federazione Internazionale Scherma. Si tratta di una manifestazione a livello mondiale a cui le varie società partecipano realizzando video promozionali alla scherma in luoghi simbolo delle città di appartenenza. I vari video vengono poi pubblicati entro poche ore sul web. Il Fencing Mob 2017, che ha avuto luogo domenica, ha visto il Circolo Schermistico Forlivese girare lo spot all’interno del Palazzo della Prefettura di Forlì-Cesena con il patrocinio oltre che della Prefettura stessa anche del Comune di Forlì- Città dello Sport 2018. Lo scorso anno il video forlivese girato in Piazzale della Vittoria e del Parco della Resistenza è stato il più visto al mondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento