Boxe, dopo anni d'assenza decide di tornare sul ring: "Voglio il pass per il professionismo"

E così il boxer Marco Monti è tornato a sudare duramente per diventare professionista. "Ho ripreso ad allenarmi da 3 mesi nella sezione faentina"

L'ultima volta che è salito sul ring risale al 2011. Da lì in poi ha dedicato la sua carriera sportiva al sollevamento pesi. Ma alcuni mesi fa la svolta: con la rivoluzione regolamentare della FPI ha deciso di rimettersi in gioco. E così il boxer Marco Monti è tornato a sudare duramente per diventare professionista. "Ho ripreso ad allenarmi da 3 mesi nella sezione faentina - spiega Monti -. Non è stato facile trovare un avversario per questo rientro dato che in passato ero conosciuto per la forza del mio pugno".

Nella sua carriera Monti, che ha difeso i colori dell'Edera Forlì, ha disputato 14 incontri nella categoria regina i supermassimi battendo nel 2002 il campione italiano Luca Bertuzzi e il nazionale Caco Armando. Nello stesso anno si è dovuto arrendere ai punti al vicecampione italiano dei massimi Alessandro Iafulli. E' stato anche sparring del campione d'europa dei pesi massimi Mirko Larghetti, che ho affrontato a Faenza in un incontro di allenamento nel 2008.

"Mi sono ritirato dalla boxe nel 2011 per dedicarmi solo alla carriera di pesista dove ho ottenuto 10 medaglie nazionali". Poi la svolta: I nuovi regolamenti FPI  permettono solo alle categorie piu dure, la -91 e la +91kg, di passare a professionisti con 15 incontri disputati e il 30 per cento vinti. Per questo ho deciso di tornare dopo tanti anni per coronare anche il sogno di diventare un professionista in questo sport". Il prossimo avversario sarà il bolognese Gioacchino Romano. "Ho dovuto dare qualche garanzia di non cercare il colpo duro a tutti i costi - spiega -. Sono 11 anni che non vado sul ring e ho 20 chili in piu di quando facevo la mia attivita. Ora peso 135 chili, ma l'importante è solo il pass per il professionismo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Nel Forlivese solo Forlì e tre comuni preferiscono Bonaccini, l'entroterra è con Borgonzoni

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

Torna su
ForlìToday è in caricamento