Contratto di due anni, ecco il colpo Bernacci: il bomber si presenta ai tifosi

Il Forlì ha ufficializzato il colpo dell'estate: Marco Bernacci. Il giovane centravanti, classe '83', ha firmato un contratto che lo legherà in biancorosso per un anno

Il Forlì ha ufficializzato il colpo dell'estate: Marco Bernacci. Il giovane centravanti, classe '83', ha firmato un contratto che lo legherà in biancorosso per due anni. Bernacci ha esordito in serie B a 18. Dopodichè ha vestito le maglie di Mantova, Ascoli, Bologna (in serie A, 13 presenze un gol), Torino, Modena e Livorno, quasi sempre in serie B. Nell'ultima stagione ha indossato la maglia del Bellaria.

"Forlì è una piazza molto importante, speriamo di raggiungere la C unica - afferma Bernacci -. Ho scelto di restare vicino a casa e Forlì era il meglio che potessi aspettarmi. A Bellaria abbiamo fatto un miracolo e sono orgoglioso d'esserci salvati. Qui mi sento importante e sono felice delle parole che sono state spese su di me."

Bernacci non ha paura di esser il leader della squadra: "Mi carica ancor di più - evidenzia -. Ho un contratto di due anni e mi piacerebbe restare qui a lungo. La C unica è un traguardo prestigioso e dando il massimo fin da subito spero di raggiungerla col Forlì. Ho quasi trent'anni ma non sono vecchio ed ambisco a tornare a livelli ancora maggiori con questa società."

RITIRO - Nel frattempo la stagione 2013-2014 del Forlì inizierà lunedì prossimo con il raduno allo stadio "Morgagni", dove i giocatori si raduneranno al mattino alle 10 per il ritiro del materiale e le foto di rito. Dopo il consueto pranzo collegiale, alle h.16:00, inizieranno gli allenamenti agli ordini dello staff tecnico guidato da mister Attilio Bardi, presso il Centro Tecnico Federale (Campo E. Ortali).

Questo il programma di lavoro dei Biancorossi: da lunedì 15 a sabato 20 luglio allenamenti pomeridiani alle h.16:00 al Federale; domenica 21 riposo; da lunedì 22 a venerdì 26 luglio doppia seduta giornaliera, alle 10 e alle 16, sempre al Federale. Sabato 27 luglio, alle 18, è in programma la prima uscita ufficiale dei Galletti, al "Morgagni" col Cesena (anche i bianconeri all'esordio stagionale).

Infine, dopo la consueta domenica di riposo, da lunedì 29 inizio del ritiro a Rocca San Casciano, sede abituale della preparazione pre-campionato del Forlì, dove la squadra soggiornerà all'Hotel Pasqui fino a poco prima di Ferragosto, quando farà ritorno in sede. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Spero che faccia bene e che ci porti con i suoi goal nella serie C unica!!

  • Avatar anonimo di il nichilista
    il nichilista

    un gran colpo sulla carta...speriamo dia il meglio di se respirando aria di casa...ora non ha scuse...deve portare il Forlì Calcio nell'elite della cadetteria...un progetto non dal tutto e subito

  • Benvenuto a Marco Bernacci, farà certamente grandi cose per il nostro Forlì, ma chiamarlo "giovane" mi sembra eccessivo. Potrebbe esserlo se fosse alla ricerca di lavoro post laurea.

Notizie di oggi

  • Sport

    L'Unieuro fa la differenza nell'ultimo quarto: espugnata una ostica Piacenza

  • Incidenti stradali

    Tremendo scontro a Due Palazzi, quattro feriti di cui due gravi

  • Politica

    Di Maio: "Oltre gli steccati per dare rappresentanza a chi non si riconosce nelle forze di Governo"

  • Sport

    Derby, il Forlì ancora nega le scuse esplicite: "Rammaricati, ma è l'arbitro che ha sbagliato"

I più letti della settimana

  • Superenalotto, sfiorato il jackpot da oltre 100 milioni di euro. Si deve accontentare di un 5

  • Violento tamponamento in A14: uomo portato in elicottero al Bufalini

  • La gru caricata sul camion urta un cavalcavia e precipita sulla strada: tragedia sfiorata

  • Le dieci migliori pizzerie di Forlì: ecco la classifica secondo gli utenti di "Tripadvisor"

  • Resta ferito dopo la caduta dalla super bici, un passante gliela recupera. Ma ora è "latitante". La Polizia lancia un appello

  • "Il Collegio 3", a scuola come nel 1968: tra i protagonisti anche un forlivese

Torna su
ForlìToday è in caricamento