Il giorno di gloria di Matteo Montaguti: "Mi si è spenta la luce sul Fumaiolo"

Per l'alfiere dell'Ag2R, arrivato il gruppo maglia rosa a 1'37" dal vincitore, è stato comunque un mercoledì di gloria: "E' stato bellissimo"

Era una tappa che attendeva dallo scorso autunno, quando hanno annunciato l'edizione 100 del Giro d'Italia. Quella del 17 maggio 2017 era una data che Matteo Montaguti ha segnato sul calendario col circoletto rosso. Il meldolese dell'Ag2R La Mondiale è stato tra i protagonisti della Ponte a Ema (Firenze) - Bagno di Romagna, 161 chilometri tra sali e scendi lungo l'Appennino Tosco-Romagnolo. Strade che Montaguti conosce praticamente a memoria. Nella pirotecnica tappa, scattata davanti alla casa del leggendario Gino Bartali, il romagnolo si è inserito nella fuga decisiva, che ha preso forma lungo le rampe del Passo della Consuma. E' stato Montaguti stesso a spronare il drappello di contrattaccanti a riprendere poi la coppia di fuggitivi composta di Mikel Landa e Omar Fraile (quest'ultimo poi splendido vincitore). Il pettorale numero 19, spronato dal pubblico di casa, è scattato lungo la salita del Carnaio; un'azione che ha messo il gruppetto d'accordo a riprendere i due spagnoli della Dimension Data e della Sky. "Su tutte le salite c'era qualcuno che mi incitava e mi spingeva", ha affermato Montaguti.

Nel momento decisivo il meldolese ha dovuto alzare bandiera bianca, salutando i sogni di gloria: "Gli ultimi 3 chilometri del Fumaiolo mi si è spenta la luce. Forse risento degli sforzi della prima settimana. Ma sono contento". Con i se e con i ma non si va da nessuna parte, tuttavia Montaguti è convinto: "Se ero con i primi in volata avrei potuto dire la mia". Per l'alfiere dell'Ag2R, arrivato il gruppo maglia rosa a 1'37" dal vincitore, è stato comunque un mercoledì di gloria: "E' stato bellissimo". Ora tornerà a vestire i panni di gregario di Domenico Pozzovivo, attualmente nono in classifica a 4'05" dalla maglia rosa dell'olandese Tom Dumoulin: "Sono a sua disposizione, sta attraversando un buon momento di forma. Erano anni che non arrivava a questo punto del Giro con una classifica positiva". E giovedì partenza da Forlì (dove ha annunciato che porterà sul palco del foglio firme la nipotina Anita di un anno), con il gruppo che arriverà a Reggio Emilia. La dodicesima tappa è classificata con una stellina ed adatta ai velocisti. Ma Montaguti non esclude un colpo di scena: "Con le prime salite dopo Faenza non si esclude una nuova fuga".

LA FESTA - Montaguti ha trovato l'affetto dei tifosi romagnoli dal Passo della Calla fino al traguardo di Bagno di Romagna, dove ad attenderlo vi era il Fans Club "Vai Matteo!". Dopo aver commentato la fatica al "Processo alla Tappa" su Rai 2, a cura della giornalista Alessandra De Stefano, Matteo si è concesso ai tifosi per autografi e selfie ricordo. Al fianco c'era papà Gliberto, che ha commentato su Facebook la giornata del figlio: "E' andato bene nella tappa di casa, in fuga tutto il giorno e sul traguardo con il gruppetto ristretto della maglia rosa. Gli è mancato qualcosa sul Fumaiolo, ma crediamo che abbia ancora molto da dire in questo Giro. L'appuntamento è per giovedì mattina a Forlì. I bus saranno in corso della Repubblica alle 9:45 circa; poi accompagneremo Matteo al foglio firma in piazza Saffi. A nome di tutto il Fans Club voglio ringraziare tutti quelli che sul percorso hanno incitato ed applaudito il nostro campione".

SPECIALE GIRO D'ITALIA

IL TAPPONE REGALA SPETTACOLO: VINCE FRAILE - FOTO
LA FESTA SUL CARNAIO: SANTA SOFIA IN DELIRIO PER I "GIRINI" - FOTO
IL GIORNO DI GLORIA DI MONTAGUTI: "MI SI E' SPENTA LA LUCE SUL FUMAIOLO"
UNA MAREA ROSA PER IL PASSAGGIO DEL GIRO - IL VIDEO DELLA FESTA A SANTA SOFIA - VIDEO
FEBBRE DA GIRO: BAGNO DI ROMAGNA TIFAVA PER MONTAGUTI - VIDEO
GIRO 100: LA "SERATA D'ONORE" A FORLI' - VIDEO
GIRO, ORA LA PARTENZA DA FORLI': TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI
BAGNO DI ROMAGNA IN GRAN SPOLVERO PER L'ATTESA: IL VIDEO DELL'ATTESA
BAGNO DI ROMAGNA, E' QUI LA FESTA: LO SHOW - IL VIDEO
BAGNO DI ROMAGNA, CHAMPAGNE SUL PODIO: LE PREMIAZIONI - VIDEO
L'ALLESTIMENTO DI PIAZZA SAFFI: IL LAVORO DEI TECNICI - FOTO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

  • La "Panda" diventa un'auto stupefacente: la droga era nascosta nel pianale, tre arresti

Torna su
ForlìToday è in caricamento