Dovizioso attende il Sachsenring: ''Sono molto motivato''

E' un momento straordinario per Andrea Dovizioso. Il forlivese della Repsol Honda si presenterà all'appuntamento del Sachsenring, forte del secondo posto conquistato al Mugello

E' un momento straordinario per Andrea Dovizioso. Il forlivese della Repsol Honda si presenterà all'appuntamento del Sachsenring, nono round del mondiale MotoGp, forte del secondo posto conquistato al Mugello. "Sono molto motivato - ha esordito il 'Dovi' -. Voglio continuare a migliorare gara dopo gara, guadagnare punti per rafforzare la mia terza posizione in campionato e magari avvicinarmi di più alla vetta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giorno dopo il Gran Premio d'Italia, il pilota di Forlì ha approfittato della giornata di test per provare un nuovo forcellone e affinare la messa a punto della sua RC212V. "Ho avuto un buon feeling che mi ha permesso di fare i tempi più facilmente", ha spiegato Dovizioso. Forti le ambizioni per il round tedesco: "Dovremo iniziare con il giusto passo sin dal primo turno per preparare al meglio l'assetto della moto, come abbiamo fatto al Mugello".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Virus 'clinicamente sparito' anche in Romagna? No, circola ma poco. Ecco cosa sta accadendo

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

Torna su
ForlìToday è in caricamento