MotoGp, Dovizioso fiducioso: "A Le Mans non sarà come a Jerez. Ma ci sarà da lottare"

Dopo la difficile tappa di Jerez De La Frontera, che ha aperto la stagione europea del Motomondiale, il forlivese deve recuperare tre lunghezze a Marc Marquez che guida il campionato con 70 punti

Lo scorso anno finì con una caduta mentre guidava il plotone. Andrea Dovizioso si attende un altro film questo fine settimana a Le Mans, dove andrà di scena il Gran Premio di Francia, quinto round del Motomondiale. Dopo la difficile tappa di Jerez De La Frontera, che ha aperto la stagione europea del Motomondiale, il forlivese deve recuperare tre lunghezze a Marc Marquez che guida il campionato con 70 punti.

Tra parole del vice campione del mondo 2017 e 2018 filtra ottimismo: "Le Mans è una pista nella quale teoricamente dovremmo essere più competitivi che a Jerez, anche se lo scorso anno la gara non è andata come avremmo voluto".

Un'insidia potrebbe giocarla il meteo: "Le condizioni atmosferica giocano sempre un ruolo importante in Francia, e sarà fondamentale gestire al meglio questa variabile". In ogni caso sarà un'altra gara col coltello tra i denti. Oltre a Marquez nel plotone tra i pretendenti alla vittoria ci sono la rivelazione Alex Rins, già vincitore in Texas, e il duo-Yamaha Valentino Rossi e Maverick Vinales alla ricerca del primo successo stagionale.

"Mi aspetto molti avversari veloci, quindi sarà fondamentale partire con il piede giusto fin dalla prima sessione di prove per prepararci nel miglior modo possibile in vista della gara", osserva l'ex campione del mondo della 125.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quello di Le Mans è un tracciato stop and go che si addice alle caratteristiche del binomio Dovizioso-Ducati: "La Desmosedici GP ha alcune caratteristiche che possiamo sfruttare a nostro favore, ma ci restano da sistemare alcuni dettagli per massimizzare il nostro potenziale e giocarci al meglio le nostre carte domenica, quando si assegnano punti. Sono fiducioso che potremo fare una bella gara".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

  • Coronavirus, nel forlivese un nuovo caso ma nessun decesso

Torna su
ForlìToday è in caricamento