MotoGp, il Red Bull Ring è feudo Ducati. Dovizioso avverte: "Marquez sarà competitivo"

Per il quarto anno consecutivo, il Red Bull Ring ospita una gara della MotoGP e finora solo la Ducati è riuscita a vincere su questa pista da quando è tornata in calendario

Dalla Repubblica Ceca all'Austria. Per il Circus del Motomondiale è già l'ora dell'undicesimo round, che si disputerà a Spielberg. Per il quarto anno consecutivo, il Red Bull Ring ospita una gara della MotoGP e finora solo la Ducati è riuscita a vincere su questa pista da quando è tornata in calendario: nel 2016 con Andrea Iannone, nel 2017 con Andrea Dovizioso e nel 2018 con Jorge Lorenzo. Il forlivese, dopo il secondo posto a Brno lo scorso fine settimana, è secondo anche nella classifica generale con 147 punti (a 63 dal leader Marc Márquez) e arriva in Austria determinato a ripetere i successi delle ultime tre edizioni, in cui è sempre andato a podio: secondo (2016), primo (2017) e terzo (2018). 

"Non possiamo negare che il Red Bull Ring sia un'ottima pista per noi ed è dimostrato dai risultati che abbiamo raggiunto negli ultimi anni, ma come dico sempre che ogni gara ha la sua storia da scrivere - afferma Dovizioso -. L'anno scorso Márquez mi è arrivato davanti, quindi sono sicuro che quest'anno sarà di nuovo competitivo. La cosa più importante è concentrarsi su noi stessi, mantenere il feeling che abbiamo trovato a Brno, sia durante il fine settimana che durante il test, che è stato molto positivo. Ci riproveremo, sicuramente non ci vogliamo arrendere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Minacce di morte dentro un supermercato: serata 'agitata' in viale Vittorio Veneto

  • Guidava con la patente revocata da oltre sette anni: multa salatissima per un 32enne

  • Volto coperto e pistola in pugno: ancora un assalto in una farmacia di Forlimpopoli

Torna su
ForlìToday è in caricamento